franco columbu schwarzenegger

Era tornato in Sardegna per passare le vacanze nella sua terra, ed è proprio a San Teodoro, mentre faceva un bagno, che Franco Columbu, ex attore e campione di culturismo stretto amico di Arnold Schwarzenegger, è stato colpito da un malore. Una vita passata a Los Angeles, Columbu si è spento ad Olbia, dopo un invano trasporto al pronto soccorso, all’età di 78 anni.

Il dolore di Arnold Schwarzenegger

Originario di Ollolai, in provincia di Nuoro, Columbu viveva da sempre in California, vicino allo storico amico Arnold Schwarnegger, a cui lo legava un’amicizia lunga ben 54 anni.

Ed è proprio il volto di Terminator ed ex governatore dello Stato americano a ricordarlo in uno straziante tweet in cui ha voluto esprimere tutto il suo dolore.

Ti voglio bene Franco”, scrive Schwarzenegger, “ricorderò sempre la gioia che hai portato nella mia vita, i consigli che mi hai dato e lo scintillio nei tuoi occhi che non e’ mai scomparso. Eri il mio migliore amico“. A corredo del messaggio, l’attore ha anche condiviso una serie di scatti di gioventù insieme a Columbu, con cui dice di “aver fatto tutto insieme“.

Il culturista sardo aveva partecipato anche ad alcune pellicole rese indimenticabili da Schwarzenegger, come Terminator e Conan il Barbaro. “Siamo cresciuti, abbiamo imparato e amato. La mia vita e’ stata più divertente, più colorata e più completa grazie a te. Mi mancherai sempre“, conclude l’attore.

La Sardegna ricorda Franco Columbu

Al cordoglio per la scomparsa di Columbu si uniscono anche le istituzioni sarde, come il governatore dell’isola Christian Solinas, che ha definito il culturista “un fiero rappresentante dei valori e dell’identità della Sardegna“, nonché esempio per “i nostri emigrati”.

Anche il sindaco di Ollolai, paese natale di Columbu, ha voluto rendere omaggio all’ex attore ricordando quanto non sapesse “resistere al richiamo della Sardegna e del suo mare, tutti gli anni rientrava il 20 agosto e ripartiva per Los Angeles il 10 settembre “. Efisio Erbau ha sottolineato come Columbu fosse “partito da umili origini ma in America si era fatto valere, aveva conosciuto personaggi importanti della politica californiana e non solo: Schwarzenegger, quando era governatore della California, gli aveva dato un incarico nel campo della sanità, essendo lui un chiropratico e avendo una sua clinica.

Aveva anche un’attività commerciale di prodotti sportivi. Per noi resterà sempre un esempio“.