Cafu

Tragedia per l’ex calciatore Cafu: il figlio Danilo Feliciano de Moraes è morto per un infarto fulminante a soli 30 anni. Il ragazzo sarebbe stato colto da un malore mentre giocava a pallone nella villa di famiglia a Barueri, in Brasile. Immediatamente soccorso, secondo la stampa locale sarebbe deceduto poco dopo per un arresto cardiaco che lo ha colto nei minuti successivi al trasporto in ospedale.

Morto il figlio di Cafu

Il lutto che ha colpito Marcos Cafu e la sua famiglia ha sconvolto il mondo dello sport. Secondo le indiscrezioni trapelate a margine dell’accaduto, per il figlio 30enne dell’ex stella del calcio non ci sarebbe stato nulla da fare.

Nonostante l’immediato intervento dei sanitari, non è stato possibile strapparlo alla morte. Un infarto lo avrebbe colpito mentre si trovava nella villa di proprietà della famiglia, nello stato brasiliano di San Paolo.

Inutili i soccorsi

La terribile notizia si è abbattuta come un fulmine a ciel sereno nella famiglia dell’ex campione brasiliano, ex giocatore del Milan e della Roma che ha fatto la storia.

Stando alle informazioni emerse sulla stampa locale, il figlio di Cafu si sarebbe accasciato a terra davanti agli occhi di alcuni parenti che avrebbero immediatamente intuito la gravità della situazione.

Trasportato all’ospedale ‘Albert Einstein’ di Alphaville, è morto poco dopo.

Sui social una pioggia incessante di commenti da parte di colleghi e fan dell’ex giocatore, tra cui spicca il messaggio del club giallorosso: “L’ASRoma esprime cordoglio e vicinanza a Marcos Cafu e alla sua famiglia in questo momento di dolore

Marcos Evangelista de Moraes, per tutti Cafu, ha alle spalle una carriera straordinaria nel mondo del calcio che conta. Soprannominato “Il Pendolino”, è ritenuto uno dei più grandi terzini destri della storia, leggenda dello sport brasiliano con un passato da assoluto protagonista nella nazionale del suo Paese.

La Seleçao ha registrato il record di presenze proprio sotto il suo nome, con 142 incontri e un bagaglio di vittorie senza precedenti.

Danilo era il primo figlio dell’ex campione.

Il messaggio struggente di Totti

Francesco Totti ha pubblicato un messaggio struggente su Instagram, sottolineando la sua vicinanza all’amico ed ex compagno di squadra in un momento così drammatico e sconvolgente.

Poche parole ma cariche di significato da parte dell’ex capitano della Roma, cui hanno fatto seguito migliaia di commenti da parte dei fan: “L’ho visto crescere… non è possibile!!!! Ti sono vicino amico mio con tutto il cuore… Riposa in pace Danilo“.

*immagine in alto: fonte/Instagram Cafu, dimensioni modificate