Kiril Nemcev e Lana Nemceva

Li hanno trovati senza vita nel loro appartamento di Burton, Regno Unito, e secondo le autorità si sarebbe trattato di un omicidio-suicidio. La coppia era morta nel letto e vicino ai cadaveri c’era il figlio di 2 anni, ancora vivo. L’ultimo post su Facebook di Kiril Nemcev, 32 anni, risale al 15 agosto scorso e contiene alcuni scatti felici della sua festa di compleanno, organizzata dalla moglie 28enne Lana Nemceva. Dietro i loro sorrisi lo spettro della depressione, che potrebbe essere il binario su cui si è innestato il terribile epilogo. La madre della ragazza non riesce a darsi pace per non aver captato segnali utili a intuire l’imminente dramma.

Coppia morta in casa: ipotesi omicidio-suicidio

Kiril Nemcev e Lana Nemceva, 32 e 28 anni, si erano sposati nel 2016 e hanno avuto un figlio, che oggi ha 2 anni e si trova in una condizione terribile. I genitori sono morti, trovati senza vita nel letto matrimoniale accanto a lui, ancora vivo e inconsapevole testimone di un orrore indicibile.

Le autorità inglesi indagano sul giallo di Burton, città del Regno Unito teatro dell’accaduto. L’uomo potrebbe aver agito contro la donna, uccidendola e suicidandosi poco dopo. È questa la pista battuta dagli inquirenti, alla luce di un tessuto familiare che starebbe emergendo con il suo carico di criticità.

Il 32enne, secondo quanto riportato dal Sun, da tempo avrebbe sofferto di una grave depressione e avrebbe manifestato segni di accentuata sofferenza nel corso degli ultimi mesi. Sono elementi che emergono dal racconto di alcuni amici della coppia, e che ricalcano i contorni di una tensione coniugale sempre più pressante.

A trovare i corpi è stato un ragazzo che condivideva la casa con i giovani genitori, ma non avrebbe riferito nulla di utile a tracciare una possibile dinamica e un movente.

Il dolore della madre della vittima

Lyubov Zatsepina, madre della 28enne, ha affidato al suo profilo Facebook un post di ringraziamento a quanti hanno dimostrato vicinanza e comprensione davanti al dramma.

Tra i commenti spiccano le parole di alcuni conoscenti della giovane, che non riescono a dare una risposta al tragico finale di una storia d’amore che sembrava perfetta.

Nessun indagato

La polizia dello Stafordshire ha reso noto di non aver aperto un fascicolo di indagine specifico in ordine ai fatti di Burton. Non c’è nessun indagato e non starebbe cercando altri soggetti in relazione alle morti dei coniugi Nemcev.

A parlare alla stampa è stato l’ispettore capo Dan Ison, che ha fornito una precisa istantanea delle indagini in corso: “Stiamo trattando la morte della donna come omicidio, mentre quella dell’uomo è classificata come ‘non sospetta‘”.

A dare un definitivo inquadramento alla vicenda saranno le autopsie, i cui esiti potranno dare una eventuale conferma al primo scenario ricostruito dagli investigatori.

*immagine in alto: Kiril Nemcev e Lana Nemceva – Fonte/Facebook Kiril Nemcev, dimensioni modificate