Gloria Cuminetti. Fonte: sito FCTP

L’attrice Gloria Cuminetti è stata aggredita ieri sera, sabato 14 settembre, mentre passeggiava per Torino. Dalle prime ricostruzioni sembra che l’aggressore sia un marocchino di 34 anni che aveva già provato a colpire altri passanti.

Gloria Cuminetti aggredita con un pugno in pieno volto

Ieri sera Gloria Cuminetti, attrice di origini bergamasche e che ha scelto Torino come sua città d’adozione, stava camminando in via Cecchi. A un tratto la 30enne è stata aggredita da un uomo di origini marocchine, stando a quanto riporta il Corriere della Sera. La ragazza è stata colpita da un pugno in pieno volto talmente violento da farla finire a terra, facendole praticamente perdere i sensi.

Ripresasi dal colpo ha immediatamente chiamato i carabinieri. Sul luogo sono accorse le volanti delle forze dell’ordine e delle ambulanze. L’attrice è stata trasportata in ospedale dove ha trascorso l’intera notte per accertamenti.

La ricerca dell’aggressore

Secondo le prime ricostruzioni il 34enne camminava per strada urlando e avrebbe cercato di aggredire persone a caso. Prima di sferrare il pugno alla Cuminetti aveva, infatti, insultato e spintonato una coppia. Nel giro di poco, i carabinieri hanno individuato l’uomo, irregolare in Italia. Alla vista dei militari, il marocchino ha tentato di colpire anche loro.

Per riuscire a fermarlo gli agenti si sono serviti del taser in dotazione, così lo hanno immobilizzato e ammanettato. Dopo averlo bloccato, hanno trasportato anche lui in ospedale, al San Giovanni Bosco. L’uomo è apparso subito in stato di agitazione psicomotoria e gli è stato diagnosticato un abuso di cannabinoidi.

Chi è Gloria Cuminetti

Gloria Cuminetti, la 30enne bergamasca aggredita ieri a Torino è un’attrice, prevalentemente di teatro. Si è formata con la Compagnia diretta da Tiziano Ferrari e ha frequentato la scuola per attori del teatro Stabile di Torino, diretta da Valter Malosti e fondata da Luca Ronconi.

Ha iniziato a recitare al teatro, dove tutt’ora lavora, e ha partecipato anche a due film al cinema: Niente di grave, cortometraggio di Giulio Maria Cavallini del 2014, e Sexxx, di Davide Ferrario del 2015. Infine, ha preso parte allo spot Martini del 2016, The richest man in the world, diretto da Jake Nava.

Immagine in evidenza: Giulia Cuminetti. Fonte: Sito Film Commission Torino Piemonte