nadia toffa

La Puglia, e soprattutto Taranto, sono legati a Nadia Toffa. La ex iena morta il 13 agosto è rimasta nel cuore di molti. Michele Emiliano, presidente della giunta regionale della Puglia, ha detto sì ad intitolare il reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto, a Nadia Toffa.

La raccolta firme per Nadia Toffa

Tutto è cominciato con una raccolta firme Change.org che ha ottenuto quasi 91mila. In passato la Toffa si era battuta per la creazione del reparto e ora i pazienti ma anche gli abitanti della zona hanno deciso che fosse giusto che portasse almeno il suo nome.

Il presidente Emiliano ha chiesto al direttore generale della Asl di Taranto di dare immediatamente seguito alla richiesta, tanto che l’intitolazione potrebbe avvenire già il prossimo 18 dicembre. “Oggi abbiamo dato indirizzo di procedere senza altri indugi all’intitolazione del reparto di Oncoematologia pediatrica dell’ospedale Santissima Annunziata a Nadia Toffa, autrice, recentemente scomparsa, di numerosi servizi televisivi sulla situazione di Taranto e dei gravi danni per la salute dei suoi abitanti“, ha spiegato su Facebook.

Visualizza questo post su Instagram

Grazie Taranto ❤️ #NadiaToffa

Un post condiviso da Le Iene (@redazioneiene) in data:

L’annuncio di Emiliano

I progetti però non finiscono qui.

Emiliano ha già annunciato un ampliamento del reparto. “Anche se ci sono gravi problemi di spazio, vista la struttura dell’ospedale che per ora è al centro della città troveremo il modo di allargarlo“, ha spiegato il dg dell’Asl.