Lorena Bianchetti

Sono felice che ci sia stato, è stato un dono forte“. Sono le parole toccanti che accompagnano il dolore di Lorena Bianchetti, che dietro il suo sorriso luminoso nasconde un grande dramma. La conduttrice di A sua immagine ne ha parlato a Storie Italiane, svelando la sofferenza per la morte di suo padre, mancato 3 giorni dopo il suo matrimonio.

La morte del padre di Lorena Bianchetti

Ospite di Eleonora Daniele, a Storie Italiane, Lorena Bianchetti si è raccontata a tutto tondo, tra gioie e dolori della vita. La sua è una storia di successo ma anche di grande dolore, affrontato con coraggio e determinazione.

Un dramma ha colpito la sua esistenza proprio nel momento più bello, quando aveva appena coronato il sogno d’amore con Bernardo De Luca: la morte del papà.

Tutto è successo appena 3 giorni dopo il loro matrimonio, nel settembre 2015. E mentre in studio scorrevano alcune foto dell’album, è spuntata quella con il genitore ed è stato un fiume di emozioni e ricordi.

I disegni del cielo sono buffi e bizzarri – ha detto Lorena Bianchetti – noi dovevamo partire per il viaggio di nozze, invece, purtroppo, quella mattina papà è volato in cielo“.

Il ricordo della conduttrice: “Strappo fortissimo”

Da una parte – ha proseguito la conduttrice – siamo felici perché non se n’è reso conto. Per noi però lo strappo è stato fortissimo“.

Lorena Bianchetti, commossa, ha sottolineato la forza dell’amore che la legava al padre. Proprio per questo intenso sentimento, il suo dolore per la perdita non cambierà mai. “Impari semplicemente a convivere con quel dolore, ma una felicità piena è difficile“.

Lui vive in me ogni volta che devo prendere delle decisioni“, ha continuato, ricordando poi un aneddoto relativo alla data delle nozze.

L’aneddoto sulla data delle nozze

C’è anche un retroscena che nessuno conosceva, ed è legato alla scelta del giorno delle nozze. La conduttrice ha svelato che qualcosa ha portato lei e il suo allora futuro marito a cambiare data, e questo è stato un colpo di fortuna, o forse un segno del destino, capace di realizzare il sogno di suo padre di accompagnarla all’altare.

È stato buffo, perché dovevamo sposarci il 23 settembre, ma quando siamo andati a prenotare la chiesa, il signore che gestiva orari e giorni per le messe ci ha detto ‘Ma perché il 23 settembre?’“.

Lorena Bianchetti e Bernardo De Luca avevano pensato a quella data perché si festeggia San Pio, ma colui che avrebbe dovuto fissare il matrimonio ha quasi ‘imposto’ di anticiparlo: “No, no, sposatevi prima!“.

La convinzione con cui si sarebbe rivolto ai futuri sposi, col senno di poi, per la conduttrice è un grande dono perché, se non gli avessero dato retta, il padre non avrebbe mai potuto vederla sposa.

La cerimonia si è tenuta il 9 settembre, il 12 è stato il giorno del terribile addio.