donna uccisa

Dramma questa sera in provincia di Como, dove una donna di 48 anni è morta uccisa dal suo compagno. L’uomo ha nascosto il corpo dentro un sacco a pelo che ha poi occultato in un bosco della zona. Individuato ha immediatamente confessato il delitto.

Uccisa e nascosta nel bosco

Ancora un femminicidio, questa volta siamo a Lomazzo, nel comasco, dove un uomo di 41 anni ha ucciso la sua compagna a seguito di un litigio. Secondo quanto si apprende, dopo averla uccisa il 41enne ha avvolto il corpo della donna in un sacco a pelo per poi portarlo in un bosco nei pressi.

Individuato grazie ad un controllo

Il 41enne è stato individuato da un controllo di routine, fermato dagli agenti della polizia locale di Milano, ha dapprima confessato e poi portato gli agenti sul luogo dell’occultamento. Si tratta di un uomo di origini marocchine che al momento si trova in custodia. Anche la vittima era di origini marocchine.