Cantiere

Dal Nord a Sud, ad unire l’Italia ancor più che la pasta e la Nazionale, c’è la certezza che per ogni cantiere c’è qualcuno ad osservarne i lavori. Lo sanno bene in Puglia, dove è comparso anche un listino prezzi per gli umarell, i pensionati “guardoni” dei cantieri .

Prezzi orari e abbonamenti mensili

La fotografia è stata condivisa dalla pagina Facebook Inchiostro di Puglia, e sta già facendo il giro del web. Non è raro infatti trovare qualcuno – solitamente vecchietti con rigorose mani giunte dietro la schiena – che passa del tempo a osservare un cantiere, dei lavori di ri-asfaltatura o qualsiasi cosa che coinvolga transenne, ruspe e quant’altro. Tira più una betoniera che un carro di buoi, verrebbe da dire.

Così a Troia (provincia di Foggia) qualcuno si è inventato un prezzario per guardare i lavori.
Il listino prezzi è molto variegato: condonata la sbirciatina “passann’ passann’”, ma dai 5 minuti in su si paga. Mezza giornata viene venduta a 5 euro, mentre chiedere informazioni sullo stato dei lavori ha un prezzo maggiorato. Per gli aficionados, previsti abbonamenti mensili a 15 euro o fino al termine dei lavori per 25 euro.

L’iniziativa del sindaco di Bari

Che quello degli umarell sia un fenomeno nazionale (forse anche mondiale), lo confermano tante altre iniziative a loro dedicate, tra cui quella del sindaco di Bari, Antonio Decaro, che a maggio 2019 aveva addirittura organizzato un piccolo tour guidato dei cantieri della città. Mille modi per sfruttare le risorse e le conoscenze dei nostri pensionati, o anche solo per assecondare la loro insaziabile curiosità da cantiere.

A Bologna era nata una Umarèl Card apposta per soddisfare le esigenze degli umarell.

A Pisa invece le loro “osservazioni amatoriali” diventano un lavoro. L’iniziativa si chiama “Urban Health – Movi-menti” e ha come obiettivi quelli di prevenire il decadimento cognitivo, aumentare la partecipazione sociale e l’attività fisica.