Cecchi Paone e Daniela Martani

Sipario affilatissimo tra Daniela Martani e Alessandro Cecchi Paone a Pomeriggio Cinque, protagonisti di una lite furibonda nel corso della puntata del 3 ottobre scorso. Il clima, nel salotto di Barbara d’Urso, si è fatto rovente durante un dibattito sulla dieta vegana, al punto da indurre Lady Cologno a sollecitare le scuse del suo ospite. Pioggia di accuse reciproche tra i due ‘antagonisti’, che si sono intrattenuti in un feroce botta e risposta che ha fatto il giro del web.

Cecchi Paone si alza e se ne va

La tensione tra Barbara d’Urso e Alessandro Cecchi Paone è esplosa durante la puntata di Pomeriggio Cinque del 3 ottobre scorso, quando il conduttore è stato interpellato per dire la sua in materia di diete vegane e si è scontrato furiosamente con l’ex gieffina Daniela Martani, notoriamente vegana.

Il parterre si era già preannunciato ‘effervescente’, visto il tema particolarmente discusso negli ultimi tempi, e l’intervento della donna ha fatto infuriare Paone fino a sfociare in un vero e proprio ‘scontro epico’.

Lui, in collegamento con il talk, non ci ha pensato due volte: si è alzato e ha abbandonato la scena, lasciando sola una Flavia Vento intenta a difendere la sua ‘causa vegetariana’ contro l’uccisione degli animali.

Prima del clamoroso gesto, Cecchi Paone aveva espresso il suo punto di vista sull’argomento: “Il dato scientifico è che, da quando mangiamo i cosiddetti ‘animali morti’, viviamo il doppio e siamo più alti di 50 centimetri“. In studio il dissenso palpabile della Martani: “Cecchi Paone parla ma senza sapere nulla.

Questa è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso del conduttore, che ha incalzato la sua interlocutrice al grido di “Tu non puoi parlare di teorie scientifiche, chi cavolo sei?

Piantala!“.

I toni si sono fatti sempre più ruvidi, fino ad assestarsi sul pericoloso ciglio degli attacchi personali. “Io me ne vado, non posso parlare con una che è stata cacciata mentre faceva la hostess“, ha tuonato Cecchi Paone nel congedarsi bruscamente dal confronto con l’ex gieffina.

La rabbia di Barbara d’Urso

Cecchi Paone è uscito di scena dopo aver dato della “cialtrona” e “poveretta illetterata a Daniela Martani, scatenando la furia di Barbara d’Urso: “Queste cose, che uno si alza e se ne va, a me non piacciono, mi ha fatto arrabbiare, almeno chiedi scusa“.

Poco dopo il rimprovero della conduttrice, il giornalista è tornato sui suoi passi per riaccomodarsi al suo posto, ma la scintilla si è riaccesa nel giro di poche battute.

Sei tornato a chiederci scusa?“, ha chiesto la padrona di casa, senza far fatica a far esplodere nuovamente la sua furia: “Se la metti così mi rialzo immediatamente, siete voi che dovete chiedere scusa a me per avermi fatto parlare di scienza con una come Daniela Martani“.

È bastato un attimo perché si alzasse e uscisse, per la seconda volta, dallo studio.

Infine la chiusura della d’Urso: “Non volevo che chiedesse scusa agli ospiti, ma a chi lavora per Pomeriggio Cinque. Se io vado a cena da qualcuno e litigo con uno dei commensali che è cafone, prima di lasciare la cena, mi scuso con il padrone di casa“.