Raffaello Tonon a Vieni da me

L’opinionista e conduttore televisivo Raffaello Tonon, ospite nel salotto di Caterina Balivo, è tornato a raccontare del rapporto con suo padre, che non ha intenzione di perdonare.

I due non si parlano da anni

Che i rapporti in casa Tonon non fossero idilliaci, Raffaello non l’ha mai nascosto, raccontando più volte del difficile legame col padre. L’ha fatto quando era nella casa del Grande Fratello, ma l’ha ribadito anche nell’ospitata da Caterina Balivo a Vieni da me. Quando si parla del padre, Tonon dice molto chiaramente: “Sì, mi ha dato la vita ma questo non è sufficiente. A un certo punto bisogna dare altro”.

Dal padre dice di aver ricevuto qualcosa, l’agio economico, ma che questo tuttavia non sia assolutamente bastato per avere un rapporto sano tra i due. “Ci sono state delle mancanze, delle volontà di non rapporto da parte sua – continua Raffaello – dal punto di vista umano, che hanno segnato la mia vita e il mio rapporto con lui”.

Tonon non perdona suo padre

Caterina Balivo cerca di trova una via per la riconciliazione, ma Tonon è categorico: “Proprio per il rispetto dovuto perché mi ha dato la vita non merita menzogne. Meglio una cattiva verità: non lo perdono”.

I due non si parlano da anni, neppure per gli auguri di compleanno: “Quando le cose si rompono, è meglio che ognuno si faccia la propria vita”.

Raffaello Tonon preferisce quindi concentrarsi sulle cose belle della sua vita, come la madre. Non ha mai nascosto, infatti, neanche ai tempi delle confessioni nella Casa del Grande Fratello, che la madre rappresenta un punto di riferimento. Questo nonostante le incomprensioni col padre, definito semplicemente “il marito di mia madre”. A lei va il pensiero della Balivo, un po’ basita, e anche quello del figlio: “La stimo per come è sempre riuscita a mantenere l’equilibrio nella sua vita.

Il consiglio di Maurizio Costanzo

Ad accendere la discussione nello studio di Vieni da me, è stato il racconto del consiglio dato da Maurizio Costanzo. Tonon lo reputa il suo padre televisivo, è quello che l’ha lanciato nella sua carriera, ma nel dietro le quinte dell’ospitata a S’è fatta notte, Costanzo si è permesso di dare un consiglio sul suo rapporto col padre. “Perdona tuo padre, vai oltre i dissidi: è una persona sul finire della vita, mancherà e potresti avere dei rimorsi”, questo è stato il consiglio paterno dato da Maurizio Costanzo a Raffaello Tonon. Consiglio che l’opinionista ha deciso di non accettare, ma si è detto assolutamente grato del suo parere, che “è andato oltre la paternità televisiva, l’ha detto da amico”.