malata nel letto d'ospedale

Una giovane mamma di 7 figli, a soli 43 anni, è affetta da un grave tumore che lentamente la sta spegnendo e che, con ogni probabilità, non le permetterà di festeggiare quest’anno il Natale con la sua famiglia. Questo uno dei motivi che ha spinto la sua famiglia ad anticipare la festività regalandole quello che la vita le potrebbe portare via.

Malata di cancro, il marito le regala un “Natale in anticipo”

Il marito ha deciso di regalare un sorriso e un momento di spensieratezza ai suoi figli, organizzando un Natale anticipato, prima di dover dare quello che potrebbe essere l’ultimo saluto alla moglie.

Per far sì che questo desiderio si avveri, però, è necessario il contributo di quante più persone possibili e così il marito ha deciso di lanciare una raccolta fondi per festeggiare l’ultimo Natale tutti insieme, con la famiglia al completo.

Un piccolo contributo per la famiglia di Helen

La donna, Helen Robinson, è stata sottoposta ad un’operazione al seno lo scorso anno. Ma ciò non è bastato ad annientare la malattia che a distanza di mesi si è ripresentata, diffondendosi fino ai polmoni. Le sue condizioni di salute risultano essere molto gravi a tal punto da renderle difficile anche il semplice gesto di camminare e passeggiare.

Le nausee sono continue e tutto ciò la destabilizza fisicamente e psicologicamente. Attualmente è ricoverata all’ospedale di Wirral, Merseyside, in Inghilterra, e sarà proprio lì dove festeggeranno anticipatamente le feste natalizie. Suo marito, Stephen, ex operaio di Cadbury, ha già provveduto a comprare i regali per 3 dei loro figli. Per poter continuare ad organizzare questo “Natale fuori programma” però manca ancora molto. Inoltre, a causa delle limitate possibilità economiche di cui dispongono, l’uomo si è ritrovato costretto a lanciare una raccolta fondi anche per pagare il funerale di Helen.

Una raccolta fondi anche per il funerale

Stephen, come riporta il Daily Mail, esterna tutto il suo dolore e dice: “La notizia è stata devastante”. Aggiunge, raccontando più dettagli riguardo al forte legame tra lui e la moglie: “Stiamo insieme dalla scuola, e siamo sposati da oltre 30 anni. Helen ha educato così bene i bambini ed è il tipo di persona che farebbe di tutto per aiutare qualcuno”. Grazie alla sua pagina creata su GoFundMe, la nota piattaforma di social fundraising, è riuscito a raccogliere una somma superiore (oltre 15mila sterline al momento) alle £ 2.000 poste come obiettivo ma la raccolta fondi continua.