@therealmargot

Il suo nome all’anagrafe è Laura Marguerite Sikabony, nata a Roma nel 1982 da padre ungherese e madre canadese. L’abbiamo conosciuta tutti nella nota serie tv Un medico in famiglia dove per diversi anni ci ha regalato i suoi sorrisi nel ruolo di Maria, la primogenita del dottor Lele Martini. Ma Maria, o meglio Margot, nel suo percorso di artista ha conseguito una ricca carriera non solo per la tv ma anche per il cinema e il teatro. Diplomatasi all’ American Overseas School of Rome, scuola accreditata dalla Middle States Association of College and Schools con sede negli Stati Uniti. Consegue il diploma al liceo linguistico nel 2001 ma già dal 2000 avevo cominciato gli studi di recitazione a Parigi presso la scuola Cours Simon, mentre all’Istituto Addestramento lavoratori dello spettacolo si dedica alla danza classica, moderna funky jazz e hip hop senza tralasciare un corso di canto.

Una ricca carriera dalla tv al teatro

Esordisce a metà degli anni 90 nel piccolo schermo con una serie di film come Ho un segreto con papà, regia di Gianpaolo Tescari, I ragazzi del muretto 3 di Gianluigi Calderone e Gianfrancesco Lazotti, Caro maestro 2 di Rossella Izzo, Fuga d’amore di Jacques Deray e molti altri alternando alla tv, teatro (Popcorn – Inferno in diretta, regia di Luca Barbareschi (2000); Aggiungi un posto a tavola di Pietro Garinei (2003-2004); Io sono felice, soggetto, sceneggiatura e regia di Giuseppe Miale di Mauro (2006); Tutta colpa degli uomini, soggetto, sceneggiatura e regia di Francesco Brandi (2010); ecc.), cinema (Mister Dog Ardena, Deadly Kitesurf, Two Married People, Taipei Factory II.

Si è anche dilettata nella musica, con due cd singoli tra il 1998 e il 2000. Tra il 2007 e il 2008 gira a Vancouver, dove studia alla Vancouver Film School, i cortometraggi Standing on One Leg Warehouse Games.

Margot e Maria tra crisi esistenziale

La serie fortunata di Un medico in famiglia è basata sul format della serie spagnola di Telecinco Médico de familia ed è andata in onda su Rai1 dal 1998 al 2016 con dieci stagioni, nove delle quali hanno visto Margot nel ruolo di Maria Martini. Ma, come ha raccontato in una recente intervista a velvetgossip.it, la bella attrice romana (che ama definirsi italiana-ungherese-canadese) si è ritrovata, dopo la nona stagione, in uno stato di confusione e disagio fra reale e finzione al punto da toccare una crisi esistenziale come può accadere a un’attrice, che per tanti anni interpreta lo stesso personaggio.

Un nuovo ruolo ma non in tv

La decisione è stata quella di abbandonare la serie tv per ritrovare sé stessa e dedicarsi alla famiglia. Margot ha due figli (Bruno James e Leonardo) avuti dal matrimonio con Jacopo Lupi e oggi, dopo la laurea in biologia marina, si racconta attraverso il suo profilo Instagram nella nuova veste di health coach e istruttrice di yoga.