uomo armato dentro san pietro

San Pietro, poche settimane dopo la caduta di calcinacci dal soffitto che hanno scatenato un fuggi fuggi generale, oggi è di nuovo teatro di paura. Un uomo è riuscito a passare i controlli di sicurezza armato di coltello e ha seminato il panico all’interno della Basilica. 

Armato di coltello a San Pietro

Sono stati attimi di puro terrore quelli che questa sera hanno coinvolto la Basilica di San Pietro. Un uomo presumibilmente di nazionalità tedesca è riuscito a passare attraverso i controlli di sicurezza armato di coltello. In un video si vede l’uomo aggirarsi nei pressi dell’altare maggiore con in mano l’arma.

 

Fermato da due agenti

Il breve filmato con protagonista l’uomo mostra come quest’ultimo si sia aggirato nei pressi della navata centrale vaneggiando in tedesco e maneggiando il coltello sferzandolo nel vuoto. Secondo alcuni testimoni, l’uomo avrebbe inveito contro la Chiesa Cattolica. Alla fine si vedono due agenti della polizia vaticana intervenire sull’uomo bloccandolo. Al momento non sono state divulgate informazioni riguardo l’uomo protagonista del video. 

Portato in ospedale

AGGIORNAMENTO– L’uomo protagonista del video è un 28enne di origine tedesca. Secondo quanto riferisce Ansa, dopo essere stato bloccato, l’uomo è stato portato nel vicino ospedale Santo Spirito, dove è stato sottoposto ad un TSO.

Il portavoce della sala stampa vaticana ha fatto sapere che l’uomo si trova ora in custodia presso la polizia italiana.

Il video: