maria teresa ruta

La conduttrice e volto televisivo Maria Teresa Ruta è stata ospite di Federica Panicucci a Mattino 5. Già qualche settimana fa, l’ex naufraga parlo insieme alla primogenita Guenda Goria del suo particolare rapporto con i figli.

Ora la 59enne torinese torna sull’argomento con una confessione che lascia a bocca aperta il pubblico di Canale 5: quando i suoi figli erano ancora piccoli la Ruta li dimenticò su un Autogrill.

L’episodio

Stando al racconto di Maria Teresa Ruta, l’episodio suona come il classico esempio di un atto dettato dalla sbadataggine. I suoi figli erano ancora ragazzini ed insieme si erano fermati ad un Autogrill per una sosta.

Quando la Ruta si è rimessa in viaggio non si è resa conto dell’assenza dei due ragazzini. Spesso la gente crede che certe cose accadano solo in film come Mamma Ho Perso L’Aereo, ma una sola distrazione può essere fatale.

Fu la cameriera dell’Autogrill a rendersi conto di quanto stesse accadendo. Così la donna caricò i Guenda e Gian Amedeo in auto e si lanciò alla rincorsa della Ruta. Una storia che ha particolarmente colpito anche la conduttrice Federica Panicucci.

Il particolare rapporto con i figli

Più volte Maria Teresa ha ammesso le sue colpe con i figli, anche alla loro presenza, come accaduto qualche tempo fa a Storie Italiane.

Qui Guenda Goria confermò di aver molto sofferto l’assenza della madre. In questa circostanza ha anche rivelato di essere stata una madre molto severa.Sono sempre stata una mamma molto severa, lo ammetto. Quando compirono sedici anni, me ne andai di casa. Volevo fossero indipendenti” ha dichiarato la Ruta a Mattino 5.

Quando ha rivelato in diretta di non essere stata una di quelle madri incentivanti che lesinano troppi complimenti, è giunta l’osservazione di Federica Panicucci. “Ogni tanto hanno bisogno di sentirselo dire. Devi farlo, non essere sempre così severa!

” ha detto la conduttrice e timoniera del salotto mattutino di Canale 5.