lucas peracchi risponde a eva henger

L’appuntamento con Live – Non è la D’Urso vede questa sera fra gli ospiti di Barbara anche Lucas Peracchi, ex tentatore di Uomini e donne e ad oggi sentimentalmente impegnato con Mercedesz Henger. A dubitare della sincerità e della bontà del ragazzo è la madre di Mercedesz, l’ex pornostar Eva Henger, che ha accusato Lucas di violenze verso la figlia.

Eva Henger rifiuta l’incontro con Lucas

La love story tra Mercedesz Henger e Lucas Peracchi ha ultimamente subito qualche scricchiolio. E in questo periodo di crisi fra i due è proprio la madre della ragazza, Eva, ad aver gettato ulteriore benzina sul fuoco.

L’ex pornostar, infatti, incolpa il ragazzo di aver usato violenza sulla figlia: accuse dalle quali il ragazzo si difende a spada tratta. Il salotto di Live sarebbe stata l’occasione giusta per chiudere definitivamente la querelle familiare, complice l’invito che Barbara D’Urso ha rivolto a Eva Henger di andare nel suo programma per incontrare Lucas e chiarire con lui. Ma la Henger ha rifiutato l’invito e ha lasciato una lettera alla redazione rivolta direttamente alla padrona di casa. Lettera che è proprio l’ex tentatore a leggere davanti a tutta Italia per scoprire le ragioni del mancato approdo a Live di Eva.

Procederò con le mie tutele legali

Dalla lettura della lettera si scopre che Eva Henger non ha voluto partecipare al programma su invito del suo avvocato (la querelle con Lucas Peracchi è diventata una questione legale). L’inaspettata assenza dell’ex pornostar per chiarire con Lucas lascia l’amaro in bocca al ragazzo, che si sfoga: “Se lei è stanca, io lo sono ancora di più. Io chiudo qui il discorso e confermo qua davanti a tutta Italia che procederò con le mie tutele legali. Lei non si è fatta nessuno scrupolo, ha perso un’occasione d’oro per chiarire. Mi sono arrivate diffide in cui la signora Henger invitava me a non far vedere a voi e a terzi i messaggi che lei mi mandava.

A voi le valutazioni, non ho più niente da dire io. Se la signora Henger si fosse mostrata qui, avrebbe fatto le sue scuse pubbliche. Io le avrei chiesto scusa, ma lei non è voluta venire quindi non ammetterà mai che si è inventata tutto questo teatrino“.