volante dei carabinieri

Una storia fatta di degrado quella che arriva da Chioggia, dove un barbone è rimasto vittima di tre adolescenti. I ragazzi, per noia, hanno dato fuoco ai capelli dell’uomo che in quel momento si trovava a bordo di un peschereccio.

Danno fuoco ad un barbone

Erano in tre, due minorenni e un maggiorenne; due protagonisti diretti dell’impresa, mentre il terzo riprendeva tutto con il telefonino. Nelle immagini si vedono i due ragazzi dare fuoco ai capelli di un uomo che sembra del tutto inconsapevole. La vittima è un clochard molto consociuto nella zona, vive proprio su quel peschereccio abbandonato. Fortunatamente non ha riportato danni, probabilmente, viste le sue condizioni psico-fisiche non si è nemmeno accorto dell’angheria alla quale è stato sottoposto.

I ragazzi autori del video sono stati individuati dai carabinieri, i quali stanno ora valutando se e quali misuri intraprendere contro i giovani.