sara affi fella

Le vecchie ferite del trono di Maria De Filippi si riaprono dopo la svolta che ha visto Veronica Burchielli rifiutare Alessandro Zarino e diventare tronista. Sara Affi Fella, coinvolta nello scandalo essendo stata accusata di essere rimasta con l’ex mentre era tronista, si toglie qualche sassolino dalla scarpa. In particolare accusa il dating show di usare due pesi e due misure, dato che lei è stata massacrata per presunti “giochetti” che oggi sembrano normale amministrazione a Uomini e Donne.

Il massacro dopo Uomini e Donne

Nelle sue Instagram Stories, l’ex tronista attacca duramente il programma di Maria De Filippi. Dopo quanto accaduto tra Veronica Burchielli e Alessandro Zarino, Sara Affi Fella non si trattiene dal commentare.

Oggi ho visto la puntata e aperto Instagram: ho visto tanti messaggi da parte vostra e sono qui per ringraziarvi“, dichiara l’ex tronista. Sara parla del terribile periodo che ha attraversato dopo lo scandalo durante il suo trono: “Oggi faccio una riflessione personale e dico che mi rendo conto che tutto quello che ho passato, soprattutto all’inizio, perché comunque sono stata male, ho perso peso, mi sono fatta seguire psicologicamente, mi è stata vicino la mia famiglia che non c’entrava nulla, le mie migliori amiche, è stato troppo esagerato“.

Sara Affi Fella: “C’è a chi è concesso e a chi no”

Vedendo le ultime puntate in tv, Sara Affi Fella sottolinea come “ci sono anche altre persone che hanno fatto anche peggio di me eppure non sono state attaccate e massacrate come lo sono stata io. Comunque vanno avanti come se niente fosse nel loro percorso e beate loro, anche perché pare ci sia a chi è concesso e a chi invece non è mai concesso nulla“.

Il riferimento è alla scelta di Alessandro Zarino, il quale aveva prima chiesto di cambiare le corteggiatrici. La prescelta, Veronica Burchielli, lo ha però rifiutato diventato a sua volta tronista.