Incidente mortale a Udine. Un 16enne ha preso l’auto della madre e si è ribaltato, perdendo la vita. Feriti 7 coetanei in auto con lui. Poco prima dello schianto un video su Instagram (Immagine di repertorio)

Incidente mortale intorno alle 2 della scorsa notte in Friuli. Un 16enne ha preso l’Opel Corsa della madre ed insieme a degli amici si è schiantato, scrive Fanpage. Erano in 8 all’interno dell’auto, tutti minorenni e compagni di classe. Il giovane conducente è morto sul colpo, dopo un violento schianto contro un palo e il ribaltamento dell’auto. Gli altri 7 coetanei sarebbero rimasti lievemente feriti. L’incidente è avvenuto a San Daniele del Friuli, provincia di Udine, non distante dalla casa del defunto. Poco prima dello schianto fatale, i ragazzi hanno postato un video su Instagram.

“Siamo in 8 in un’auto da 5”, e ridevano. Poi, il buio.

Il video su Instagram poco prima dello schianto

Una notte tra amici, che si è trasformata in breve in tragedia. Sarebbero tutti minori di età compresa fra 15 e 17 anni, 6 ragazzi e una ragazza, tutti compagni di classe, ha scritto Fanpage. Poco prima dell’incidente, i giovani stipati all’interno dell’auto ridevano e postavano un video su Instagram. “Siamo in 8 in un’auto da 5”. In 8, all’interno di una vettura sottratta ad una madre.

Il figlio della proprietaria del veicolo, un 16enne, era alla guida. Ha perso il controllo, ha centrato un palo della luce e l’auto si è ribaltata. I suoi 7 coetanei hanno riportato alcune ferite, mentre lui è morto sul colpo, incastrato fra le lamiere. La maggior parte dei ragazzi è già stata dimessa con prognosi da 8 a 20 giorni, scrive Fanpage.

La madre ha raggiunto per prima il luogo dell’incidente

La madre del defunto si è svegliata nel cuore della notte, e non trovando né il figlio né l’auto in garage è uscita per cercarlo.

La preoccupazione si è purtroppo trasformata presto in dolore e tragedia, quando ha raggiunto il luogo dove suo figlio è morto. I carabinieri e i vigili del fuoco son arrivati poco dopo. L’incidente, scrive Tgcom24, è avvenuto dopo neanche 10 km dall’abitazione del defunto, sulla provinciale 5 tra Rodeano e San Daniele del Friuli. Purtroppo, un altro weekend si è concluso con il sangue di un giovane sulla strada.