volante dei carabinieri

È di questi minuti la notizia di un drammatico ritrovamento avvenuto in una piazza di Torino. Si tratta di un feto umano in una specie di provetta, sul caso indagano i carabinieri.

Feto umano in barattolo

La macabra scoperta è avvenuta nel tardo pomeriggio in piazza Benefica a Torino. A trovare il contenitore è stato un passante che si trovava lì con il suo cane. L’uomo ha immediatamente consegnato il contenitore ai carabinieri della zona spiegando di averlo trovato in un’aiuola.

Secodno quanto si legge su Repubblica, all’interno c’era un feto umano, porbabilmente di 10-15 settimane.

Il contenitore era una specie di provetta di 7 centimetri di altezza e 3 di diametro e all’interno c’era del liquido di conservazione.

Indagini in corso sul feto

Una prima ipotesi vedrebbe il feto essere la refurtiva di un furto ad un laboratorio. Al momento sul caso indagano i carabinieri del compagnia Monviso, che stanno passando al vaglio le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona. Il contenuto nella provetta è stato portato presso l’ospedale Sant’Anna, dove è stato analizzato.

Seguiranno aggiornamenti