Primo piano di Loredana Lecciso

Loredana Lecciso non è nuova alle critiche sul web, ma l’odio in Rete colpisce anche sua figlia Jasmine. Lo ha rivelato lei stessa in un’intervista a Il Giornale, parlando del suo rapporto con i social e del sentimento che prova per gli hater che non risparmiano lividi accenti sulle sue vicende professionali e personali, anche contro i suoi figli.

Loredana Lecciso e Jasmine Carrisi vittime degli hater

Gli hater non hanno mai dato tregua a Loredana Lecciso, andando a colpire anche la figlia Jasmine Carrisi. Quest’ultima si è trovata ad affrontare critiche molto aspre per presunti ritocchini estetici, e la situazione non sarebbe cambiata molto in questi mesi.

A parlare è stata proprio la showgirl, che ha svelato il suo pensiero su quanti commentano in modo negativo, fino a sfiorare l’insulto, gli aspetti della sua vita privata e professionale e quella dei suoi figli.

Succede a me e a mia figlia Jasmine. Ci sono persone che le scrivono commenti bellissimi da emozionarsi, che riempiono il cuore di gioia, e poi succede di leggere commenti negativi“, ha confessato a Il Giornale.

Dal canto suo, la Lecciso tenderebbe sempre a cercare un ‘movente’ di disagio dietro messaggi di odio che piovono intorno a lei.

Ai suoi ragazzi avrebbe spiegato che occorre convivere anche con questo ‘effetto collaterale’ della realtà, soprattutto quando ci si muove nella galassia social.

Il pensiero sugli odiatori del web

Ma cosa pensa esattamente degli hater? “Mi fanno tenerezza“, ha rivelato senza timore, sostenendo di dispiacersi per le malefatte di chi riversa odio sul web.

Io non mi sognerei mai – aggiunto –, per come sono stata educata e per quello che mi hanno insegnato i miei genitori, di rispondere male a qualcuno. È quasi impossibile trovare una mia risposta rabbiosa nei confronti degli hater“.

Sua figlia, Jasmine Carrisi, avrebbe imparato il ‘segreto’ per non farsi travolgere dalla cattiveria altrui, rispondendo con ironia a chi la critica più o meno pesantemente: “Stemperare il malcontento altrui è costruttivo“, ha dichiarato Loredana Lecciso.