Letizia Diana David

Sono ore di tremenda apprensione per una madre della provincia di Treviso. La figlia 17enne è sparita da domenica e alcune su whatsapp fanno temere che possa essere stata rapita e portata all’estero.

Scomparsa da domenica mattina

Di Letizia Diana David, 17 anni residente a Conegliano, non si hanno più notizie dalla mattinata di domenica 24 novembre. È uscita di casa alle 8.30, dicendo alla madre che stava andando in chiesa. Da lì più nulla. Niente borsa, portafoglio né documenti, riferisce la madre ai microfoni di Treviso Today.
I familiari hanno quindi denunciato la sua scomparsa e le ricerche sono partite immediatamente, anche per via di alcuni terribili sospetti che aleggiano su alcune conoscenze della giovane.

Il possibile rapitore

La madre, Ioana Botezatu, ha infatti fatto sapere sia agli inquirenti sia tramite social i suoi timori. La figlia Letizia Diana, infatti, secondo lei si sarebbe allontanata assieme ad un uomo di 27 anni, Bodgan Oprea.
La giovane avrebbe conosciuto l’uomo tramite chat, su whatsapp e avrebbe via via instaurato con lui un rapporto particolare. La madre ha riferito che Letizia voleva anche andare in Germania con lui.


A far propendere per questa pista, il fatto che la sorella di Oprea viva a Padova, luogo dove è stato rintracciato per l’ultima volta il telefono di Letizia Diana.

Il sospetto traffico di minori

A far temere il peggio, tuttavia, sono le rivelazioni che un amico ha fatto circa l’uomo. La madre, tramite un appello su Facebook, ha riferito: “Un loro amico ci hanno detto che questa persona fa traffico di minori“. Il sospetto quindi è che Bodgan Oprea sia in realtà un adescatore del giro della prostituzione minorile.

La madre ha riportato tutto alla Polizia che, ha riferito la stessa, ha avvisato già le unità di frontiera.
L’unica cosa che voglio – dice disperata la madre – è poter riabbracciare mia figlia. Spero solo possa succedere il prima possibile