Federica Panicucci si commuove a Mattino cinque

Attimi di grande commozione durante la puntata di Mattino Cinque andata in onda il 27 novembre. La padrona di casa, Federica Panicucci, ha voluto dedicare ampio spazio a donne vittime di violenza ed onorare così la giornata internazione contro le violenze domestiche celebratasi lunedì. Durante l’intervista a Pinky, bruciata viva dal marito nel 2015, la conduttrice non ha trattenuto le lacrime per il racconto straziante della vicenda.

Il racconto di Pinky

La giornata internazionale contro la violenza sulle donne di lunedì è stata celebrata a Mattino Cinque nella puntata del 27 novembre. Federica Panicucci, conduttrice del contenitore del mattino di Canale 5, ha invitato in studio alcune figure femminili che sono state vittime di violenze domestiche.

Fra queste spicca Parvidner Kaur, meglio conosciuta come Pinky, che è stata bruciata viva dal marito nel novembre del 2015. La sua testimonianza è davvero scioccante: “All’inizio si trattava di violenza psicologica, poi verbale e infine fisica. La sera del 20 novembre 2015 ha deciso di darmi fuoco. Dopo una serie di maltrattamenti, gli ho comunicato che volevo separarmi. Lui ha reagito male, non accettava il fatto che io andassi via. Mi ha picchiato e insultato di fronte ai bambini. Poi, mentre gli chiedevo di lasciarmi andare, mi ha gettato addosso della diavolina liquida minacciando di ammazzarmi.

Sono riuscita a scappare ma di fronte al cancello mi sono bloccata perché avevo paura che facesse del male ai bambini. Ne ha approfittato e mi ha raggiunto, poi ha acceso un accendino rosso e mi ha dato fuoco. I vicini sono intervenuti subito, mi hanno salvato e lo hanno bloccato“.

Commozione per Federica Panicucci

Al racconto della violenza subita hanno fatto seguito parole d’amore per il figlio, che non ha mai smesso di starle accanto in un momento così buio della sua vita. La donna confessa: “Quando sono uscita dall’ospedale ero terrorizzata, il mio corpo non era più il mio e temevo di non farcela a occuparmi da sola di due bambini.

Ero depressa ma ricordo che una sera mio figlio mi ha abbracciato e mi ha detto: ‘Mamma, tu sei una leonessa. Insieme ce la faremo‘. Lì ho deciso che sarei andata avanti per loro. Non se lo meritano“. Dichiarazioni fatte con le lacrime agli occhi e che hanno colpito anche Federica Panicucci, che si commuove davanti alla sua ospite e cerca di asciugarsi le lacrime dagli occhi. Il racconto ha colpito il cuore della conduttrice che, davanti al pubblico, ha mostrato il suo lato più sensibile.