nicolas vaporidis

Correva l’anno 2003 e Nicolas Vapordis sosteneva all’università il suo ultimo esame. Ad esaminarlo fu Maurizio Costanzo, all’epoca professore di teoria e tecniche del linguaggio televisivo. Un evento della sua vita che l’attore ricorderà per sempre.

Di recente ne ha parlato al Maurizio Costanzo Show, dove ha presentato la sua trasposizione teatrale di Full Monty.

Nicolas Vaporidis al Maurizio Costanzo Show

Lei forse non se lo ricorda, ma il mio ultimo esame all’università l’ho fatto col professor Costanzo” ha detto Nicolas Vaporidis, ospite al Maurizio Costanzo Show. Il giornalista e conduttore conferma: “Sì, ho insegnato un paio d’anni all’università a Roma, ma non ricordavo proprio di quest’esame” ha confermato Costanzo.

L’interprete di Notte Prima degli Esami ha descritto nel dettaglio le sensazioni provate quel giorno. “Eh, io purtroppo sì, anche perché è stato proprio brutto. Un po’ come la scena finale di Notte prima degli esami. Non ero preparato, a distanza di 18 anni ammetto che non avevo studiato. E lei fu magnanimo, perché mi disse: “Se vuole, io le posso dare 20“. Io le dissi che ambivo a qualcosa di più, anche se meritavo giusto un 18, e non accettai quel 20. Dopo quell’esame, però, feci il provino per Notte prima degli esami.

E quindi devo dire che mi ha portato abbastanza bene”.

Il post su Instagram

Vaporidis ha raccontato l’intervista, con annesso aneddoto, anche su Instagram, con il suo ultimo post.

Visualizza questo post su Instagram

Nell’anno del Signore 2003 il professore di teoria e tecniche del linguaggio televisivo, il dott. Maurizio Costanzo, interrogava lo studente Vaporidis per quello che sarebbe stato il mio ultimo esame a Scienza della Comunicazione. Da noi ribattezzato scienze della disoccupazione. L’esame andò più o meno come quello di Luca Molinari e Riccardo Croce. Una cosa pietosa. Dopo innumerevoli tentativi di fargli credere avevo studiato, lui mi disse “ Vaporidis lei non mi pare molto preparato” ed io “ professore giuro che a casa la sapevo” e allora lui “ che famo, le va bene un 20?” e quindi io” veramente speravo in qualcosa di più” e infine lui “allora torna quando te la ricordi.” 17 anni dopo ricordando l’episodio a Costanzo, lui mi guarda e dice “a Vapori se t’ho dato 20 vuol dire che te meritavi 17 e una figura” io ringrazio e vado a vergognarmi in silenzio. Ps ancora non la so 🤦‍♂️ #lucamolinari

Un post condiviso da Nicolas Vaporidis (@nicolasvaporidis) in data: