La triste vicenda arriva dagli Stati Uniti, dove la Polizia ha arrestato 3 persone ritenute colpevoli della compravendita di un minore. Il bambino sarebbe figlio di una delle donne prese in custodia. La madre avrebbe venduto il figlio di pochi mesi per una cifra di poco inferiore ai 2 mila euro.

La polizia allertata dalla scuola

A riportare la vicenda sono numerosi quotidiani ed agenzie stampa del territorio statunitense, tra cui Fox News. Alcuni insegnanti di una scuola elementare di Bowling Green (nello stato del Kentucky) hanno allertato le autorità, segnalando il sospetto che una madre avesse venduto uno dei figli, secondo le fonti nato nel mese di ottobre.


La polizia ha preso seriamente la segnalazione ed è intervenuta per indagare e ha poi comunicato la scoperta con una dichiarazione apparsa anche sul profilo Facebook..

La donna ha confessato: venduto il figlio per 2 mila dollari

La donna in questione è la 31enne Maria Domingo Perez e, riporta Fox News, interrogata dalla polizia ha rilasciato inizialmente dichiarazioni conflittuali. Sotto pressione, ha poi confessato di aver venduto il suo bambino a una coppia.


Il bambino sarebbe stato venduto a Pascual Jose Manuel (45 anni) e Catarina Felipe Jose (37), che secondo le fonti hanno confessato alla polizia di aver acquistato il bambino per 2 mila dollari. Poco più di 1.800 euro. La polizia li ha arrestati tutti e tre e accusati della compravendita di un minore a fini adottivi, che naturalmente costituisce reato. Non è stato reso noto il perché del gesto, ma tutti i figli della donna sono stati affidati ai servizi sociali.

Un caso simile in Florida

La vicenda del Kentucky fa seguito ad un caso simile successo nei giorni scorsi in Florida, dove la polizia sta investigando su uno strano annuncio apparso sulla piattaforma Craiglist.

Il portale è dedicato ad annunci e compravendite e qui è apparso un inquietante messaggio: “Vendo neonato di 2 settimane. Dorme, non fa casino la notte“. Il prezzo: 500 dollari.
A riportare la notizia è stato il Miami Herald, ma la polizia ancora sta cercando di stabilire se l’annuncio sia serio o solo uno scherzo di pessimo gusto.

Immagine: Warren County Regional Jail