Maurizio Costanzo al Maurizio Costanzo Show

Maurizio Costanzo sempre più scettico su Barbara D’Urso: ciò che il pilastro della televisione italiana vede accadere dietro all’effetto “Blur” delle luci degli studi Mediaset della Regina, sembra deluderlo e non convincerlo ogni giorno di più.

In particolare, ultimamente non si è trattenuto da forti considerazioni riguardanti i contenuti dei programmi di Barbarella.

Le critiche di Maurizio Costanzo

Maurizio Costanzo, per le sue critiche, ha deciso di sfruttare il canale della sua rubrica, Buona tv a tutti, per dire cosa pensa attualmente dei programmi dursiani: “Ho sentito Barbara D’Urso annunciare in televisione che in una prossima puntata del suo programma, sarebbe stato ospite un giovanotto di 22 anni, desideroso di fare l’amore con Lory Del Santo o con Carmen Di Pietro, e quest’ultima ha accettato”.

Costanzo si riferisce a Max felicita, pornoattore 26enne che ha avanzato l’insolita richiesta. Molto chiaro è il biasimo mosso contro la trasmissione:Mi è venuto un senso di smarrimento e anche di malinconia. Non bastava Sgarbi che duellava contro Vladimir Luxuria, adesso abbiamo anche il giovane «in calore» che propone le sue preferenze. È televisione? Nutro ogni giorno sempre più dubbi”.

Un’opinione diversa da quella di un tempo

Eppure, un po’ di tempo fa l’opinione di Costanzo sulla D’Urso era molto diversa: “potrà risultare simpatica o antipatica, poco importa ed è un giudizio a discrezione del pubblico, ma è fuori dubbio che la conduttrice partenopea sia un’esperta nel suo settore e che sappia benissimo scovare storie e volti che piacciono ai telespettatori e che servono a coltivare i suoi ottimi ascolti”.

Poi un accenno ai dati, ovvero alla “carta che canta”: “Davanti ai dati, positivi da anni, non ci possono essere perplessità sul suo valore. Poi nella guerra degli ascolti qualche colpo basso c’è sempre”.