Politica

Salvini indagato per sequestro di persona aggravato: “Rischio fino a 15 anni”

Si torna a parlare del caso dei migranti che a luglio scorso vennero trattenuti per giorni a bordo della nave Gregoretti. Salvini rivela di essere indagato
Matteo Salvini

L’annuncio arriva da Matteo Salvini che ieri, su Rete4, ha mostrato una lettera della procura di Catania che gli notificherebbe l’indagine per sequestro di persona aggravato abusando dei suoi poteri.

Le parole di Salvini

A firma del presidente del tribunale dei ministri Nicola La Mantia, iscritto a Magistratura democratica, viene trasmesso al presidente del Senato che Salvini sarebbe colpevole di reato di sequestro di persona aggravato abusando dei suoi poteri. Rischio fino a 15 anni di carcere. Ritengo che sia una vergogna che un ministro venga processato per aver fatto l’interesse del suo Paese“, ha detto l’ex vicepremier ieri sera durante la trasmissione Fuori dal Coro, su Rete4.

Ma di quale caso si parla?

La Nave Gregoretti

Nel luglio scorso, 131 migranti vennero trattenuti per giorni a bordo della nave Gregoretti. Anche in quella circostanza scoppiò un caso che sembrò arginarsi quando il procuratore Carmelo Zuccaro che aveva chiesto l’archiviazione delle accuse contro Salvini.

L’accusa comunque non stupisce Salvini che, anzi, si è già trovato in questa situazione quando, in merito al Caso Diciotti, venne accusato di sequestro di persona e omissione di atti d’ufficio.

Potrebbe interessarti