Alessandro Borghese

Si dice che Alessandro Borghese possa essere l’erede di Cracco, ma chi sarà l’erede di Alessandro Borghese? La risposta adesso c’è ed ha 13 anni. Lo chef di Quattro Ristoranti ha infatti recentemente confessato di avere un figlio di cui si occupa dal punto di vista legale, ma che non ha mai incontrato. Un colpo di scena nella sua vita privata che nemmeno lo stesso Borghese, fino a qualche anno fa, non si aspettava: questo sì che è ribaltare il risultato…

Il figlio nato nel 2006

Della vita privata di Borghese sappiamo che è figlio di Barbara Bouchet e che si è sposato con Wilma Oliviero solo sei mesi dopo il primo appuntamento.

Con la Oliviero, Borghese ha due bimbe, Arizona e Alexandra. Dal matrimonio sono passati dodici anni, ma un anno prima, lo chef diventava padre senza esserne consapevole. A confessarlo è stato lui stesso a Repubblica: “Prima di sposarmi non ero mai stato fidanzato e diciamo che ero un po’ ‘sportivo’. Da poco ho scoperto di avere un altro figlio nato nel 2006. Me ne occupo dal punto di vista legale.

Non l’ho mai visto, non ho una sua foto. Mi piacerebbe incontrarlo prima o poi, se me lo permetteranno”. 

alessandro borghese
Alessandro Borghese

Il matrimonio con Wilma Oliviero

Borghese quindi si impegna per la prima volta a 32 anni, quando conosce la Oliviero. Lei era fidanzata e si doveva sposare, “Io ho fatto un furto” confessa lo chef. I due si incontrano perché lei lavorava in un’azienda che cercava un volto per un videogame di stampo culinario. Tra i due è stato colpo di fulmine immediato e matrimonio a prima vista, giusto per citare un programma dello stesso network di cui Borghese fa parte.

Della vecchia compagna con cui adesso divide un figlio non si sa molto, ma è possibile ipotizzare – considerando le dichiarazioni di cui sopra – che tra i due non scorra proprio buon sangue.

View this post on Instagram

?

A post shared by Alessandro Borghese Official (@borgheseale) on