Sandra Milo a Domenica In

Si rinnova l’appuntamento con Domenica In che, nonostante le festività natalizie, non si ferma nemmeno quest’oggi. Un’inarrestabile Mara Venier ospita nello studio del contenitore domenicale di Rai 1 l’illustre Sandra Milo e viene ripercorsa la sua vita e tutti i successi che hanno costellato la sua gloriosa ed invidiabile carriera.

Sandra Milo spiazza tutti: “Non sono mai stata fedele

Una Sandra Milo di rosso vestita fa il suo ingresso nello studio di Domenica In ospite di Mara Venier. La celebre attrice, musa del grande Federico Fellini, inizia la sua intervista raccontando ironica di non essere mai stata una donna fedele: “Io non sono mai stata fedele.

L’amore è amore, ma puoi avere una storia carina con qualcun altro, non molto impegnativa? Non si può rinunciare. Ai miei compagni non glielo raccontavo e stavo attenta che non lo scoprissero”. Ma il grande amore della sua vita è stato Federico Fellini, che l’attrice rimembra così:“Ricordo cose belle e meno belle. Nessuno è mai stato come Federico, però aveva queste rotture con i suoi amici improvvise“.

La storia d’amore con Federico Fellini

Una storia d’amore nascosta e clandestina, che per Sandra Milo rappresenta ancora uno dei momenti più felici della sua vita.

L’attrice racconta a Mara Venier il suo amore per Federico Fellini: “Noi siamo stati 17 anni insieme, un storia clandestina che aveva sempre escluso qualsiasi forma di problema. Poi ho pensato: ‘E se questo amore così irreale io lo trasformo in una storia normale, quotidiana’, io ci rimarrei male. L’amore può essere mortificato dalle piccole cose. Se questo amore straordinario lo volevo conservare, dovevo lasciarlo così com’era, senza banalizzarlo come una storia di vita in comune.

Allora ho preferito chiuderlo nel momento più bello“.

Mi rende infelice l’infelicità

Il filo conduttore dell’ospitata di Sandra Milo a Domenica In è la pubblicizzazione del suo nuovo libro Il corpo e l’anima, in edicola in questi giorni. Una raccolta di poesie pensate e scritte direttamente dall’attrice, segno di una mente che continua a restare attiva e ad essere creativa e originale. La Milo descrive la sua idea di felicità: “È brutto il tempo quando passa se non ti senti realizzata. Io mi realizzo anche quando scrivo qualcosa la notte su un pezzo di carta.

Adesso mi rende infelice l’infelicità in generale“.