Ficarra e Picone

Ficarra e Picone, reduci dal successo al cinema col film Il Primo Natale, torneranno a condurre Striscia la notizia dal 7 gennaio su Canale 5. Nel frattempo, il duo comico ha raccontato di aver ricevuto una telefonata di “rimprovero” dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. 

Ficarra e Picone, la telefonata dal Presidente

Ficarra e Picone hanno rivelato all’AGI un aneddoto molto divertente riguardo una telefonata ricevuta dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Tutto è nato da un tweet in cui il duo comico rimproverava al Presidente di non aver parlato, nel consueto discorso di fine anno, delle sorti del Palermo Calcio, ormai finito in serie D.

Tuttavia, Mattarella avrebbe rassicurato i due in merito alla sua “fede rosanera”, facendo loro una telefonata a sorpresa. Picarra, infatti, ha dichiarato: “Il presidente ci ha chiamati e ci ha assicurato che seguirà le sorti del Palermo in modo che non sarà promosso in serie C ma andrà, per decreto presidenziale, direttamente in Champions League”. Gli fa eco Picone, confermando la telefonata: “Con molta ironia, si è giustificato dicendo che se avesse parlato della situazione del Palermo Calcio nel suo messaggio di fine anno avrebbe rattristato troppo gli italiani”.

Il ritorno a Striscia la notizia

Nel frattempo, questo per Ficarra e Picone è un momento d’oro. Il film Il Primo Natale è stato un successo al botteghino, diventando la pellicola più vista nel 2019. I due si sono detti molto soddisfatti del risultato, soprattutto per un film che affronta il tema degli ultimi. Quest’anno, i comici festeggeranno anche i 25 anni di carriera, probabilmente con un tour teatrale. Inoltre, da martedì 7 gennaio, il duo ritornerà su Canale 5 dietro il bancone di Striscia la notizia alle 20.35.

La trasmissione, nonostante la concorrenza dei Soliti Ignoti-Il ritorno, si conferma uno dei programmi di punta di Mediaset e Ficarra e Picone ne sono alla conduzione fin dal 2005.