carabinieri

Una storia terribile arriva da Ospedaletto Euganeo, paesino di 5mila anime nella provincia di Padova. Un uomo di 71 anni sarebbe morto circa 3 mesi fa, ma il corpo è stato trovato solo ora. Con l’anziano viveva il fratello, affetto da disturbi mentali, che non si sarebbe accorto che il corpo del 71enne si trovava nella camera da letto.

71enne muore ma il fratello non se ne accorge

Come riporta Il Gazzettino, il 71enne sarebbe morto per un infarto e sarebbe caduto dal letto sul pavimento. Lì sarebbe rimasto per circa 3 mesi, secondo i rilievi del medico legale.

Il ritrovamento è stato possibile perché i servizi sociali si sono allarmati nel non avere più notizie del fratello della vittima, un 56enne affetto da disturbi mentali. Dopo 3 mesi di silenzio da parte dell’uomo, hanno lanciato una segnalazione ai carabinieri che, dopo essersi diretti a casa sua, hanno scoperto il corpo senza vita del fratello, con cui viveva.

Le indagini sulla morte

Sono intervenuti sul posto il Reparto Operativo dei Carabinieri di Este, che insieme al Nucleo investigativo hanno trovato il 56enne in un maneggio del vicino paese di Ponso dove, secondo le fonti locali, presta servizio come volontario.

L’uomo avrebbe dichiarato di non sapere nulla del fratello da mesi, della cui morte non si è accorto non essendo mai entrato nella sua camera da letto. Il 56enne è stato ricoverato all’ospedale di Monselice sotto supervisione psichiatrica. Il corpo del 71enne invece è stato portato in obitorio in caso di ulteriori indagini. Nell’abitazione non sono stati trovati segni di effrazione, mentre l’anziano non mostrava indizi di una possibile colluttazione.