lampeggianti della polizia

È di questi minuti la notizia di una violenta scossa di terremoto che ha coinvolto la Turchia. La scossa di magnitudo alta ha causato gravi danni e vittime.

Terremoto in Anatolia

Ua violenta scossa di terremoto si è verificata nella provincia turca di Elazig, Anatolia Orientale. Il movimento tellurico ha toccato magnitudo 6.8 con epicentro a 10 km di profondità.

La scossa è stata registrata alle 20.55 ore locali, ed è stata avvertita in tutte la regione.

Immediate le operazioni di soccorso, avviate dalla protezione civile. Al momento, stando ad un primissimo bilancio, si contano 4 morti, due feriti e danni ingenti a palazzi ed edifici.

Sale il bilancio delle vittime

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 23- A poche ore dalla violenta scossa di terremoto che ha colpito la Turchia, si aggrava velocemente il bilancio delle vittime. Dalle macerie sono stati estratti i corpi di 17 persone. Sale anche il bilancio dei feriti che arriva a 225 e circa un centinaio di palazzi distrutti; notizia ancora da confermare, pare che tra questi figuri un ospedale.

Tanti gli edifici crollati, nella città della provincia di Elazig; soccorritori e comuni cittadini scavano tra le macerie.

Alla prima scossa ne sono succedute due di magnitudo 5.4 e 5.1; il ministro della difesa ha fatto sapere che si attendono ancora notizie ufficiali dai villaggi più lontani.