l'epicentro del terremoto

Nel clou dell’Election Day, l’Emilia-Romagna trema. Dopo la scossa registrata nella giornata di venerdì, un’altra è stata segnalata nel pomeriggio di oggi.

Scossa di terremoto in Emilia-Romagna

Il movimento tellurico è stato registrato dai sensori INGV- Istituto Nazionale Geologia e Vulcanologia, alle 17.26 di domenica pomeriggio. La scossa ha avuto una magnitudo di 3.0 e l’epicentro è stato individuato a 26 km di profondità.

Tanta paura tra la popolazione, la scossa è stata avvertita principalmente nei comuni di Gemmano, Montefiore Conca (comuni più vicini all’epicentro), ma è stata avvertita anche nella Valconca.

Una prima scossa venerdì

Quella di oggi è la seconda scossa di terremoto in pochi giorni. Il movimento è stato registrato poco dopo le 18 con epicentro a 5km di profondità tra i comuni di Cervia, Alfonsine e Russi, paesi delle province di Forlì e Cesena.

In entrambi i casi non si registrano danni a cose o persone, solo un grande spavento.