Spettacolo

Il testo di “Finalmente io”, canzone di Irene Grandi a Sanremo 2020

La tigre di Firenze torna a Sanremo per la quinta volta e con tanta voglia di lasciare il segno. Il testo di "Finalmente io", il brano di Irene Grandi in gara al Festival di Sanremo
irene grandi di profilo al microfono

Un pilastro della musica italiana, del rock e del pop che all’Ariston di Sanremo arriva per la quinta volta. Parliamo indubbiamente di Irene Grandi pronta a riconquistare dopo 5 anni di latitanza il Festival di Sanremo a suon di timbro graffiato e verve fiorentina. Il testo di Finalmente io, il suo brano in gara a Sanremo 2020.

Irene Grandi, il quinto Festival con Finalmente Io

Della sua stessa canzone ama parlare di “bomba“. Dietro al brano di Irene Grandi, per la quinta volta al Festival di Sanremo, c’è però lo zampino della penna di Vasco Rossi: “Vasco è una garanzia, quando posso interpretare i suoi pezzi devo dire che sono proprio fatti su misura per me.

Penso che sarà uno schiaffo di musica, sarà una botta sia per me che per voi, lo spero“. Con al solita grinta la Grandi si prepara a disfare le valige in riva al mare di Sanremo, sponda a cui approda solamente quando sente giunto il momento: “Vengo a Sanremo solo quando sento che ho una canzone che dice qualcosa d’importante per me“. Il testo di Finalmente Io, brano in gara a Sanremo 2020.

Il testo di Finalmente Io:

Perdo le chiavi di casa
E perdo quasi ogni partita
Gli amori miei buttati alla rinfusa
Non mi ricordo mai dove li metto
Gettati con la lista della spesa nell’ultimo cassetto
Disordinata come una risata
E anche più viva della vita
Innamorata della libertà
Ho perso ogni pazienza e ogni fragilità
Da sempre arrabbiata da sempre sbagliata
E ancora così
Perdonami adesso oppure è lo stesso
Io son fatta così
Ma quando canto… sto da Dio
Lo sai che quando canto… finalmente io!


Mi sento d’incanto… e il mondo è mio
E se ti manco…
Allora non dirlo adesso che questo è il posto mio
E finalmente io!


Ok… ok! Se vuoi ti chiedo scusa
Anche se non mi va
Innamorata della libertà
Ho perso ogni pazienza e ogni fragilità… ogni fragilità
Se sono nervosa se sono confusa
Se non ti ho mai detto di sì
Se vuoi fare sesso
Facciamolo adesso
Qui
Da sempre arrabbiata da sempre sbagliata
E ancora così
Facciamolo adesso… oppure è lo stesso
Io sono fatta così
Ma quando canto… sto da Dio
Lo sai che quando canto… finalmente io!


Mi sento uno schianto… e il mondo è mio
E se ti manco…
Allora non dirlo adesso che questo è il posto mio
Ma quando canto… sto da Dio
Lo sai che quando canto… finalmente io!
Mi sento d’incanto… e il mondo è mio
E se ti manco…
Allora non dirlo adesso che questo è il posto mio
E finalmente io!

Potrebbe interessarti