Animali a chi?

Joaquin Phoenix: vince il premio e porta conforto agli animali del mattatoio

Ancora vestito in smoking dopo la vittoria agli Screen Actors Guild Awards, Joaquin Phoenix ha partecipato alla manifestazione organizzata dall’associazione animalista LA Animal Save
Joaquin Phoenix

Un attore in smocking, reduce da una premiazione, non è un evento così straordinario: se però il medesimo attore viene visto con lo stesso outfit durante una manifestazione animalista, la sorpresa è ovvia. È quanto accaduto a Los Angeles in occasione di un evento organizzato da LA Animal Save, l’associazione californiana che si occupa di sensibilizzare l’opinione pubblica sulle sofferenze degli animali. Il popolare attore ha voluto partecipare di persona, portando acqua ad alcuni suini che stavano aspettando nei camion davanti al mattatoio, poco prima di essere uccisi.

Reduce dalla vittoria degli Screen Actors Guild Awards

Alla domanda sul perché si trovasse lì, rivoltagli dalla vlogger Jane Velez-Mitchell, Joaquin Phoenix ha risposto con disarmante semplicità: “Perché devo.

Penso che la maggior parte delle persone non conosce veramente le torture a cui vanno incontro gli animali nell’industria della carne. Penso che abbiamo il dovere morale di parlarne e di mettere in luce il problema”. Ancora vestito con un elegantissimo smoking, l’attore era reduce dalla serata degli Screen Actors Guild Awards (i premi annuali assegnati alle migliori interpretazioni), che lo hanno visto trionfare grazie alla sua performance in Joker.

Dopo aver deciso di disertare il successivo party con le altre celebrità, Phoenix ha preferito recarsi davanti ad un mattatoio di Los Angeles, dove l’associazione LA Animal Save organizza periodicamente le proprie manifestazioni.

Un gesto per una maggiore consapevolezza

Siamo così indottrinati da queste immagini di animali felici nelle fattorie, sulle confezioni di cibo, al ristorante e in tutti i tipi di pubblicità, ma è una bugia – ha continuato l’attore – Credo che le persone debbano sapere la verità e noi abbiamo il dovere di farla conoscere”. Poco dopo Phoenix, insieme agli altri manifestanti, ha spruzzato acqua attraverso le feritoie dei rimorchi, su cui centinaia di maiali stavano aspettando il proprio destino.

Il piccolo gesto di compassione può rappresentare, secondo la star, un passo positivo verso una maggiore consapevolezza: “Per quanto sia straziante quando siamo qui a dare un po’ d’acqua ai maiali, sono piuttosto ottimista vedendo la nostra comunità e quanto ognuno sia impegnato”. Per Phoenix, che partecipa regolarmente a queste iniziative, l’attivismo a favore degli animali non è cosa nuova. Vegano e ambientalista convinto, è stato arrestato ad inizio gennaio durante una protesta contro il cambiamento climatico.

(Immagine in alto: Facebook / JaneVelezMitchell)

https://www.instagram.com/p/B7o5CVwFBqw/

Potrebbe interessarti