Cronaca

Bologna, 14enne stuprata da un uomo conosciuto in chat

Incubo per una 14enne, che al primo appuntamento con un uomo conosciuto online sarebbe stata stuprata. La giovane ha raccontato tutto ai genitori e sono partite le indagini
Violenza sulle donne

Drammatica vicenda quella riportata dai quotidiani locali di Bologna. Una 14enne sarebbe stata stuprata da un uomo conosciuto in chat. La giovane avrebbe poi raccontato tutto ai genitori, che l’hanno portata al Pronto Soccorso per i dovuto controlli. Da quel momento, sono partite le indagini.

L’incontro online, poi la violenza

I casi come quelli dal Resto del Carlino sono il motivo per cui istituzioni e famiglie insistono sui pericoli e le incertezze della Rete. La giovane vittima in questo caso è una 14enne di Bologna, che si sarebbe presentata al Pronto Soccorso del Sant’Orsola denunciando di aver subito una violenza sessuale.


A stuprarla, un ragazzo maggiorenne conosciuto online. La giovane avrebbe raccontato che la loro frequentazione era cominciata chattando, tra belle parole e una certa affinità. Quindi la giovane, pensando di potersi fidare, ha acconsentito a incontrarlo di persona.
Al primo appuntamento, però, sarebbe iniziato l’incubo.

La 14enne ha provato a ribellarsi

Stando a quanto riportato dal quotidiano locale, la 14enne sarebbe stata portata in un angolo appartato dal ragazzo maggiorenne conosciuto online.

Qui, lui avrebbe iniziato un rapporto sessuale contro la volontà della giovane, troppo impaurita per ribellarsi oltre un certo punto.
Una volta a casa, avrebbe raccontato tutto ai genitori e da qui il ricorso al protocollo Eva all’ospedale di Bologna, per acclarare se ci sia stata violenza sessuale o meno.

Partite le indagini della Polizia

In questi casi infatti bisogna essere scrupolosi e procedere col massimo riserbo: nessuno avrebbe motivo di dubitare delle parole della giovane, ma un accusa di violenza sessuale su minore è qualcosa da indagare con attenzione.


Così sta facendo la Procura, dopo aver aperto un fascicolo a seguito della segnalazione. Secondo il Resto del Carlino la Polizia avrebbe già individuato il presunto stupratore . Verranno analizzate anche le chat che hanno portato i due ad incontrarsi.

Potrebbe interessarti