donna che si protegge con la mano

Due ragazze di 14 e 11 anni sono state denunciate in stato di libertà per lesioni personali e minacce aggravate ai danni di due coetanee. Le due minorenni hanno picchiato e aggredito violentemente due compagne di scuola, riprendendo tutto con il cellulare.

Aggrediscono coetanee e riprendono tutto

Teatro del dramma, una scuola media di Catania, frequentata dalle vittime e dalle carnefici. Secondo quanto denunciato dalla Polizia Postale di Catania, le due hanno agito al momento dell’uscita da scuola, riprendendo tutto con lo smartphone. 

Il video della violenta aggressione è stato poi diffuso sui Social Network.

Mentre le vittime sono state portate in ospedale dove hanno ricevuto le cure necessarie. 

Minacce alle vittime

La turpe vicenda non finisce qui, le due non si sono limitate solo ad aggredire le coetanee, bensì le hanno anche minacciate di ritorsioni in caso di denuncia. “Se mi fai la denuncia te ne vai da Catania”, riferisce la Nuova Sicilia.

La Polizia Postale è stata allertata dalla dirigenza scolastica che ha denunciato l’accaduto. Stando ad una prima ricostruzione, l’aggressione è nata da futili motivi. Ora le indagini sono in corso, le due ragazze sono state denunciate ma solo la più grande è imputabile.

Nei prossimi giorni è previsto un incontro con tutte e quattro le protagoniste della vicenda.