interno di un'ambulanza

La 14enne colpita da 3 infarti a Padova, mentre era a scuola, è morta questo pomeriggio. La giovane era stata dichiarata cerebralmente morta e si sta indagando sulle cause di questo tragico episodio, dato che non si ha notizia di patologie precedenti. A Trapani un altro studente è morto dopo un malore in classe: gli insegnanti gli avevano consigliato di farsi venire a prendere credendo che fosse un problema lieve, ma il giovane è deceduto poco dopo in ospedale.

Padova, Anna non ce l’ha fatta

Il Mattino di Padova riporta della morte di Anna Modenese, 14enne che è stata ricoverata d’urgenza all’ospedale di Padova dopo essere svenuta in classe.

La studentessa è stata colpita da 3 infarti, la cui causa è per il momento ignota. Anna Modenese sarebbe stata poco bene la scorsa settimana, con episodi di vomito e nausea.

La 14enne frequentava il liceo delle Scienze umane Duca D’Aosta di Padova. Questa mattina è stato avviato l’iter per la morte cerebrale e dopo controlli ogni 6 ore è stata accertata l’irreversibilità della situazione. I genitori hanno accordato il permesso all’espianto degli organi per la donazione.

Trapani, 19enne muore dopo un malore in classe

Un altro episodio è avvenuto a Trapani, dove uno studente di 19 anni di origini albanesi è morto in ospedale. Il ragazzo, di San Vito Lo Capo, si sarebbe sentito poco bene e avrebbe detto agli insegnanti che aveva mal di testa. Pare che la serata precedente avesse avuto anche problemi a dormire.

Dopo essere stato preso anticipatamente a scuola da un cugino, si sarebbe diretto verso il Pronto Soccorso. Le sue condizioni sarebbero precipitate e il 19enne è morto mentre i sanitari dell’ospedale Sant’Antonio Abate facevano gli esami.

La Procura di Trapani ha aperto un fascicolo sulla sua morte.