mani di infermiera e neonato in incubatrice

La più giovane paziente colpita da Coronavirus al mondo avrebbe superato l’infezione: secondo quanto riportato dal Daily Mail, sarebbe guarita la bimba di 17 giorni trovata positiva al SARS-CoV-2 e ricoverata a Wuhan, città epicentro dell’epidemia in Cina. La diagnosi, stando a quanto riportato dalle autorità locali, era stata fatta a 30 ore dalla nascita, il 3 febbraio scorso.

Bimba di 17 giorni guarita dal Coronavirus

La neonata di soli 17 giorni ricoverata per Coronavirus all’ospedale pediatrico di Wuhan avrebbe superato l’infezione e, secondo quanto emerso dalle autorità cinesi, la guarigione sarebbe stata spontanea.

Non le sarebbe stato somministrato alcun trattamento farmacologico.

La diagnosi, riporta la BBC, sarebbe stata effettuata il 3 febbraio scorso – appena 30 ore dopo la nascita – e da quel momento la neonata sarebbe stata ricoverata in una struttura sanitaria della città epicentro dell’epidemia, nella provincia dell’Hubei, senza alcun contatto con la madre.

Ignota la trasmissione del virus

La madre della piccola sarebbe risultata positiva al test sul virus in questione, il SARS-CoV-2, e per lei la diagnosi sarebbe arrivata poco prima del parto. Per questo, al termine della gravidanza sarebbe stata isolata dalla figlia come previsto dai protocolli di quarantena.

Al momento, ha spiegato all’emittente cinese CCTV il dottor Zeng Lingkong, non c’è alcuna certezza in merito alla modalità di trasmissione del Coronavirus: non sarebbe stato chiarito, dunque, se la piccola possa averlo contratto nell’utero oppure dopo la nascita.

La bambina aveva un’infezione alle vie respiratorie e lievi danni al miocardio“, queste le parole del medico che si sarebbe occupato della paziente più giovane al mondo presso il Dipartimento di Neonatologia dell’ospedale di Wuhan, ai microfoni della tv cinese.

La neonata non avrebbe manifestato sintomi importanti, né difficoltà respiratorie né febbre, e dopo l’esito negativo degli ultimi 3 test è stata dimessa. La notizia è stata riportata dalla CCTV il 23 febbraio scorso: “Una bambina di 17 giorni, contagiato dal nuovo Coronavirus, è stata dimessa venerdì dall’ospedale infantile di Wuhan“.

Approfondisci

Tutto sul Coronavirus

Coronavirus in Italia: il bilancio di vittime e contagi

Coronavirus: sintomi, contagio e prevenzione