ministro spadafora e settebello a domenica in

L’emergenza Coronavirus è quanto mai attuale e anche nello studio di Domenica In si dibatte sulla sua pericolosità, sui rischi e sulla prevenzione. Nel salotto di Mara Venier è ospite il ministro delle Politiche Giovanili e dello Sport Vincenzo Spadafora, che regala alla conduttrice una piacevole sorpresa. In studio, a seguito della sua intervista, entra la nazionale italiana di pallanuoto, il “Settebello” fresco vincitore dei campionali mondiali.

Coronavirus: l’intervento del ministro Spadafora

Fra gli ospiti della puntata di Domenica In di questo pomeriggio spicca anche il nome di Vincenzo Spadafora.

Il ministro delle Politiche Giovanili e dello Sport, intervistato da Mara Venier, focalizza l’attenzione del suo intervento sull’attuale emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus. Spadafora affronta questa tematica dispensando consigli utili e tranquillizzando la popolazione italiana, sempre più agitata: “Il nostro Servizio sanitario ha retto molto bene, è uno dei migliori d’Europa e gli ospedali hanno reagito benissimo. Il rischio è che non si possa avere più lo spazio necessario per tutte le persone. E poi diamoci una mano anche noi: ci sono delle regole base come lavarsi in un certo modo le mani, come starnutire sul gomito ad una certa distanza.

La percentuale di mortalità del virus è bassa e colpisce perlopiù gli anziani, quindi sono le persone alle quali dobbiamo stare più vicini“.

L’emergenza nello sport: il caso della Serie A

L’emergenza Coronavirus ha inevitabilmente colpito anche il mondo dello sport. Diverse partite del campionato di calcio di Serie A, infatti, sono state rimandate proprio per evitare l’apertura degli stadi e il rischio di diffusione del virus. Il ministro Spadafora si focalizza su questo punto spiegando: “Non sono stati tutti d’accordo sulle decisioni prese.

Molti speculavano che fossero decisioni prese dal Governo, ma noi abbiamo detto solo due cose: per la salute di tutti o giocate a porte chiuse o rinviate le partite. Prima di tutto viene la salute. Noi non avremmo mai la possibilità di bloccare ogni potenziale forma di contagio, ma dobbiamo cercare di limitarlo. Dobbiamo diminuire le possibilità di contagio e le diminuiamo se blocchiamo quei luoghi dove si concentra il maggior numero di persone“.

Il “Settebello” ospite a Domenica In

Il ministro Spadafora ha poi organizzato una sorpresa speciale per Mara Venier: nello studio di Domenica In fa infatti il suo ingresso la Nazionale Italiana di Pallanuoto.

Il nostro “Settebello” è reduce dal trionfo ai campionati mondiali di pallanuoto, conquistati lo scorso anno in finale contro la Spagna. La conduttrice, dopo una breve intervista al mister e ai giocatori, viene invitata dalla squadra ad imparare le nozioni principali della pallanuoto, con annessa cuffia personalizzata. Un momento di grande divertimento con la conduttrice che si è improvvisata pallanuotista, rivolgendo poi le sue congratulazioni alla squadra intera per l’importante obiettivo sportivo raggiunto.