Le macerie dell'hotel crollato in Cina

Un hotel predisposto alla quarantena è crollato in Cina. Al momento le informazioni sono scarne, all’intento della struttura erano ospitate diverse centinaia di persone.

Crolla un hotel in Cina

Si tratta dello Xinjia Hotel di Quanzhou, provincia di Fujian nella Cina orientale. La struttura, diventata sede di quarantena supplementare per pazienti affetti e guariti da Covid-19, è collassata su stessa intorno alle 21.55 ora locale.

All’interno erano ospitate un centinaio di persone, 70 persone sono ancora sotto le macerie, i soccorritori sono al lavoro per salvarli. Sono 23 invece quelle estratte vive.

Il video del crollo:

In corso le operazioni di recupero:

Approfondisci:

TUTTO SUL CORONAVIRUS

Coronavirus, donazioni da tutto il mondo per l’Italia: gara di solidarietà

Nicola Zingaretti: “Anche io positivo al coronavirus”. Il segretario PD in isolamento

Credits immagine in alto: Twitter/Marek Kepa