Pioggia

Sembra anacronistico parlare delle previsioni del meteo e di cosa ci aspetterà nel weekend, dal momento che fatto salvo determinate categorie siamo tutti espressamente invitati a restare in casa, bello o brutto che sia. Gli esperi tuttavia hanno rilasciato le proprie previsioni e per questo fine settimana annunciano pioggia e freddo, anche se per poco.

In arrivo sull’Italia una perturbazione

Non fosse per l’emergenza Coronavirus, forse staremmo parlando del caldo e del bel tempo che contraddistinguono queste giornate di inizio marzo. Il freddo invernale per ora non si è sentito, a causa dell’alta pressione che domina il paese.

Una situazione che nel weekend in arrivo potrebbe vacillare. Gli esperti del Meteo.it annunciano infatti l’arrivo di una perturbazione “moderata” e di un conseguente abbassamento delle temperature. Il meteo inizierà a cambiare dalla giornata di sabato 14 e la perturbazione sarà responsabile di alcune piogge. Sono attese nubi e rovesci al Centro-Nord, nello specifico sui rilievi lombardi. Probabili nevicate anche sull’arco alpino e in Val d’Ossola, a quota 1000/1200 metri.

Interessate anche le regioni del centro

Secondo le previsioni, il maltempo di sabato non riguarderà solo i settori del nord.

Saranno interessate anche aree del centro, con possibili piogge sulla Toscana e il versante adriatico. Verso sera, previsti ulteriori peggioramenti anche sui rilievi appenninici e nel Gargano, dove si attendono anche temporali. Sembra salva invece la Sardegna, dove vengono segnalate schiarite nella giornata di sabato.

Domenica instabilità solo al sud

Il maltempo e le piogge sembrano avere vita breve, però. IlMeteo.it segnala infatti che l’alta pressione ritornerà già a partire da domenica 15, portando sole su gran parte del Paese, a partire dal Nord e dai versanti tirrenici.

Le uniche regioni in cui continuerà ad esserci tempo instabile, saranno quelle del Sud e nello specifico Puglia e Basilicata. Qui è possibile aspettarsi altri rovesci, ma senza particolari disagi.