https://www.thesocialpost.it/tag/coronavirus/

A fare un po’ di chiarezza nel susseguirsi di informazioni e notizie sul Coronavirus, ci ha pensato l’Istituto Superiore di Sanità pubblicando un report sulle caratteristiche dei pazienti deceduti positivi a COVID-19. Aggiornato a ieri, 17 marzo, il documento riporta tutti i numeri e i dati per poter comprendere, percentuali alla mano, la portata effettiva della crisi da virus che sta colpendo l’Italia.

Coronavirus, età media e provenienza dei deceduti

Secondo quanto riportato dal report dell’Iss, su un campione di 2003 pazienti deceduti a causa del Covid 19, l’età media è 79,5 anni, provenienti in particolar modo da Lombardia, Emilia Romagna, Veneto e Piemonte.

I deceduti sotto i 50

Sul campione preso in considerazione, “sono 17 i pazienti deceduti COVID-19 positivi di età inferiore ai 50 anni. In particolare, 5 di questi avevano meno di 40 ed erano tutte persone di sesso maschile con età compresa tra i 31 ed i 39 anni con gravi patologie pre-esistenti (patologie cardiovascolari, renali, psichiatriche, diabete, obesità)“.

Il fattore patologie pre-esistenti

Sono 355 i morti per Coronavirus su 2003 a cui era già stata diagnosticata una o più altre patologie, tra le quali si ripropongono malattie come cardiopatia ischemica, fibrillazione atriale, ictus, ipertensione arteriosa, diabete mellito, demenza, cancro attivo negli ultimi 5 anni, epatopatia cronica, insufficenza renale cronica, broncopneumopatia cronica ostruttiva.

8 giorni in media tra i sintomi e il decesso

Sono 8 i giorni che intercorrono, in media, dall’insorgenza dei sintomi al decesso. In particolare, sono 4 dall’insorgenza dei sintomi al ricovero in ospedale e altri 4 dal ricovero in ospedale al decesso. Il tempo “intercorso dal ricovero in ospedale al decesso era di 1 giorno più lungo in coloro che venivano trasferiti in rianimazione rispetto a quelli che non
venivano trasferiti (5 giorni contro 4 giorni)”.

Schema report Iss
Uno dei diagrammi del report sui decessi per Coronavirus dell’Iss (aggiornato al 17/03/20)