giuseppe conte in primo piano

E’ finito in questi momenti il vertice cominciato alle 19 tra il premier Giuseppe Conte e i leader dell’opposizione. Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Antonio Tajani hanno riassunto alla stampa l’incontro con il premier.

Le parole di Matteo Salvini e Giorgia Meloni

Abbiamo chiesto al governo interventi urgenti per proteggere tutti gli anziani e i disabili nelle case di risposo e in quelle di cura, almeno 500mila italiani: servono subito medici, infermieri, mascherine e macchinari. Se non si interviene in fretta, si rischia una strage“, ha spiegato Salvini. “Il governo ci coinvolgerà sul decreto economico di aprile, e noi vogliamo dare il nostro contributo.

Che sia l’inizio di un percorso che ci veda collaborare tutti insieme“, sottolinea. Mentre Tajani ha sottolineato l’importanza di aiutare i lavoratori e le imprese.

Anche la Meloni si propone in supporto del governo: “Abbiamo chiesto un’unità di crisi del Parlamento che coinvolga tutti i partiti. Abbiamo dato la nostra piena disponibilità a lavorare sui decreti economici, vogliamo poter dire la nostra“.

Il pensiero di Conte

L’Italia sta attuando una strategia che ci costa sacrifici, con un impatto economico notevole, per ottenere un risultato.

Non possiamo accettare che invece altri Paesi affrontino questa lotta con una soglia di rigore più bassa, perché poi potremmo essere esposti agli effetti di un contagio di ritorno“, ha spiegato il premier invitando gli altri Paesi a prendere decisioni sulla scia di quelle italiane.

Approfondisci

TUTTO SUL CORONAVIRUS

Coronavirus, parlano i medici in prima linea: “L’infezione in ospedale è ovunque”

Coronavirus, Fca produrrà mascherine in un suo stabilimento