cartello di una farmacia sulle mascherine

L’industria italiana e si trova a fare i conti con le esigenze del Paese dettate dall’emergenza Coronavirus. La produzione industriale sarà ripensata, trasformata. A dirlo è il viceministro dell’Economia Antonio Misani che, ai microfoni di Radio 24, ha dichiarato la necessità di ripensare “la politica industriale e la filiera produttiva, arginando il fenomeno delle esternalizzazioni”.

Alcune  realtà industriali, come si legge sul sito del Viceministro, hanno già riconvertito la produzione in beni di prima necessità: mascherine e gel disinfettanti. 

Le aziende del lusso si dedicano alla produzione di mascherine 

Modaimpresa (Isernia), azienda di moda, ha già riconvertito la propria produzione in mascherine con filtro, tra le più richieste al momento e fondamentali per chi lavora in corsia.

 Anche Salento Industriale (Lecce) si dedica alla produzione di mascherine lasciando per un po’ da parte l’eccellente produzione di stoffe per abbigliamento e accessori.

Non solo, come si apprende da Il Sole 24 ore, anche Miroglio – storica azienda tessile d’alta moda del cuneese – si è unita alla produzione di mascherine.

La produzione dei gel disinfettanti

Così anche alcune industrie francesi. Sempre dal comunicato del Viceministro Misani si apprende che il gruppo Lvmh, associato a marche come Louis Vuitton, dedicherà la parte dei profumi e cosmesi esclusivamente alla produzione di gel disinfettanti.

 

Non solo in Francia viene dedicata una produzione straordinaria di gel disinfettante. In Italia, c’è chi, già da tempo, si è dedicato alla straordinaria produzione di gel disinfettante.

I gel disinfettanti prodotti in Italia

Il Politecnico di Milano che ha di recente consegnato 130 litri di gel disinfettante alla Protezione civile, poi distribuiti alle diverse strutture dedicate agli anziani o ai senzatetto. 

A questo si è aggiunta anche l’azienda farmaceutica toscana Menarini che, secondo quanto riporta sempre Il Sole 24ore, si dedicherà alla produzione di gel disinfettanti da distribuire soprattutto a chi combatte in prima linea contro il Covid-19.

 

Approfondisci

Tutto sul Coronavirus

Coronavirus, Fca produrrà mascherine in un suo stabilimento

Coronavirus: arrivati in Italia medici e materiale sanitario dalla Russia