vip coronavirus

Il panico scatenato dall’emergenza Coronavirus non ha risparmiato nessuno. Sono tanti i vip che spaventati dalla diffusione del virus e dalle conseguenze della pandemia ha deciso di far rientrare i figli che erano fuori città o all’estero per motivi di studio o lavoro.

Tra questi ci sono personaggi come Alessia Marcuzzi, Cristina Paordi, Massimo Ghini. Loro ed altri, nonostante i numerosi cancellati e i blocchi alla frontiera, che hanno fatto di tutto per riportare a casa i loro ragazzi.

Massimo Ghini e Elena Sofia Ricci

La figlia di Massimo Ghini, Margherita è riuscita dopo tante avversità a rientrare in Italia da Londra.

È lo stesso papà a raccontare il ritorno della 21enne, in un’intervista rilasciata a Chi. “Siamo riusciti a trovare il biglietto… L’abbiamo mandata a prendere in aeroporto perché non potevamo nemmeno uscire e non ci siamo nemmeno abbracciati. È stata messa in quarantena in camera sua, preventivamente igienizzata“.

Rientra anche la 24enne Emma Quartullo, la figlia di Elena Sofia Ricci che si trovava in Colombia fino a poco fa.

Figli dei vip in Inghilterra tornano per il Coronavirus

Molti dei figli dei vip studiano o lavorano in Inghilterra.

Come Tommaso Inzaghi, figlio di Alessia Marcuzzi studente a Londra che ora vive con lei, o Angelica e Benedetta le due figlie di Cristina Parodi.

Nella capitale anche il figlio di Nancy Brilli, che è rientrato in Italia con la madre, la quale era volta nel Regno Unito per una visita. Rientrate dal Regno Unito anche Guia, figlia di Luca Montezemolo e Caterina De Angelis, figlia di Margherita Buy. A quanto pare è una meta molto amata dai figli dei vip.