Taylor Mega

Essere un’influencer hai suoi pro e i suoi contro. Lo sa bene Taylor Mega che su Instagram vanta milioni di follower pronti a riempirla di like al prossimo post, ma che puntualmente deve fare i conti con haters e critiche, che spesso scatenano aspre polemiche.

L’ultima, in ordine di tempo, è quella suscitata da un suo scatto al frigorifero, pubblicata in questi giorni di quarantena. La bella modella, con quella foto ha aperto un vero e proprio vaso di Pandora.

La quarantena di Taylor Mega

Come molti di noi anche Taylor Mega sta vivendo questi giorni di emergenza sanitaria in stretto isolamento.

Lei, che fino a qualche faceva sognare i follower con selfie paradisiaci dalle Maldive, ora è costretta in casa. Ma l’influencer non perde certo il suo stile.

Continua a raccontarsi attraverso i social network, sfoggiando outfit casalinghi, ma sempre super sexy, escogitando le pose più glamour. Impiega il tempo con sessioni di fitness, dirette su Instagram in cui si racconta, rivelando anche qualche dettaglio piccante. E ovviamente non si lascia sfuggire l’opportunità di qualche post in posa.

Il post di Taylor Mega

A scatenare il putiferio proprio uno degli ultimi contenuti.

Uno scatto della Mega davanti al frigo aperto mentre pregusta alcuni lamponi sulle sue dita e ammicca alla fotocamera. Con riferimento alle norme restrittive di questi giorni, la Mega accompagna lo scatto con una didascalia: “Chiudete tutto ma non il mio frigo“.

taylor mega
Il post di Taylor Mega scatena i commenti dei faollower

Frigo che appare abbastanza vuoto, come notano alcuni utenti tra i commenti. Ed è proprio questo dettaglio a scatenare il putiferio. “Wao, che frigo fornito” ironizza qualcuno.

Mia mamma piange il cuore vedendo come è vuoto questo frigo” commenta qualcun altro. Nel frigorifero della Mega ci sono davvero pochi rifornimenti: frutta, qualche yogurt e un po’ di pollo. E quindi qualcuno replica “I milioni e c’hai il frigo vuoto? Che te magni le Louis Vuitton?“. Infine non manca chi l’esorta con un “Vai a fare la spesa“.