gina lollobrigida sul red carpet

È stato frutto di una straordinaria coincidenza di eventi, la scoperta del furto che ha visto come vittima la famosa attrice romana Gina Lollobrigida. La polizia ha rinvenuto la refurtiva nella casa di un operaio di 33 anni dopo essersi recata presso l’abitazione in quanto avvertita di una violenta lite in corso tra l’uomo e la sua compagna.

La polizia è intervenuta per una lite in famiglia

Come riportato da diverse fonti, sarebbe stata la figlia della donna a decidere di chiamare il 112 in quanto temeva che la situazione sarebbe potuta degenerare dal momento che l’uomo sarebbe stato “in possesso di 3 pistole”.

Sono dunque intervenuti i poliziotti del Reparto Volanti del commissariato di Spinaceto che hanno interrogato l’operaio, il quale ha mostrato subito due delle armi possedute, entrambe modificate in modo da renderle innocue. Le forze dell’ordine hanno però deciso di perquisire l’appartamento per accertarsi dell’esistenza della terza pistola ed è così che hanno scoperto la refurtiva.

Tra la refurtiva anche collane e orologi di valore

All’interno di un borsone, nascosto in un armadio in salotto, sono stati rinvenuti diversi oggetti di valore di proprietà della Lollobrigida, tra cui ben 4 David di Donatello vinti dall’attrice.

Tra la refurtiva recuperata anche diverse medaglie con raffigurazioni sacre e il nome della proprietaria inciso su di esse, 4 orologi, 5 penne d’argento, 7 collane di perle, un set di francobolli con la sua raffigurazione, una confezione di monete della Repubblica di San Marino e un grande binocolo.

La Lollobrigida non si era accorta di nulla

L’operaio avrebbe fin da subito sostenuto si trattasse di regali ricevuti dall’attrice come ricompensa per alcuni lavori che aveva fatto per lei nella sua villa tra settembre del 2019 e lo scorso marzo, ma il racconto non ha convinto i poliziotti che hanno voluto scavare più a fondo.

Una volta interrogata, la Lollobrigida ha prontamente smentito tale versione dei fatti e ha ammesso di non essersi nemmeno resa conto di aver subito il furto. L’uomo è stato arrestato e l’arma da fuoco sequestrata.

Non solo i David: una carriera costellata di premi e riconoscimenti

Gina Lollobrigida, 93 anni a luglio e ancora in splendida forma, vinse il primo David di Donatello nel 1956 come miglior attrice protagonista per il film La donna più bella del mondo.

Da lì, una carriera di successo durante la quale l’icona del cinema ha raccolto un totale di 7 David, 2 Nastri d’argento e un Golden Globe. L’ultimo riconoscimento è arrivato nel 2018, quando la Lollo ha messo il suo nome su una stella della Walk of Fame di Hollywood.