giorgio panariello e mara venier a domenica in

Nuovo appuntamento con Domenica In, il contenitore pomeridiano di Rai 1 condotto da Mara Venier. Ai tempi del coronavirus il programma vede la sola conduttrice presente in studio, ma con la partecipazione di numerosi ospiti che intervengono in video-collegamento. I primi a collegarsi con la Venier sono Renzo Arbore e Giorgio Panariello, il quale presenta al pubblico il suo cucciolo Pie e racconta la sua vita in quarantena direttamente dalla sua abitazione romana.

La speciale compagnia di Giorgio Panariello

Il primo a collegarsi con la padrona di casa è Renzo Arbore: “Io sto a casa.

Dovete imparare a non cercare i mercati, andate al supermercato. Ma mi raccomando non solo ai napoletani, a tutti“. A seguire tutta la comicità di Giorgio Panariello. Lo showman racconta come trascorre i suoi giorni di quarantena a Roma: “Io faccio come tutti gli artisti. Lavo, stiro, pulisco in terra“. Al pubblico di Domenica In presenta poi la sua speciale compagnia in questo difficile periodo: un cucciolo di nome Pie. Panariello racconta: “Poi ho un piccolo cane, si chiama Pie e fa i bisogni ovunque. Ho due maschi e li porto fuori a targhe alterne, prima uno e poi l’altro.

Ogni pretesto è buono per uscire, ma voglio dire di stare a casa. Se avete bisogno che vi stiri qualcosa, mandatemelo con corriere“. In tempi di coronavirus, il comico non rinuncia a sentire amici e parenti attraverso i social: “La cosa che faccio oltre a chiamare gli amici e che risenti tante persone che erano sparite dalla nostra vita. Sennò faccio dirette Instagram, penso che la missione di noi artisti adesso sia quella di intrattenere e mai come adesso c’è bisogno di intrattenere“.

Al lavoro su nuovi spettacoli

Giorgio Panariello viene interpellato dalla conduttrice sulle sue sensazioni riguardanti questa drammatica pandemia. Il comico spiega: “Io vivo la vita in questo momento seguendo delle scadenze precise, che sono quelle che ci dà Conte. Non riesco a vedere oltre alle date di scadenza che ci vengono date ed è una sensazione brutta“. Nonostante la drammaticità del momento, Panariello sta continuando a lavorare per il suo tour di spettacoli che sarebbe dovuto partire in questi giorni: “Non mi preclude il fatto che sto già mettendo le mani al mio nuovo spettacolo,che s’intitola La favola mia, che doveva partire in questi giorni.

La cosa che mi ha incuriosito di questo rimettermi a lavorare è stato che tutto quello che ho scritto va rivisto. Sto vivendo alla giornata“.