violinista suona violino

Un’esibizione commovente e dal lodevole obiettivo quella che ha visto coinvolta la giovane violinista Lena Yokoyama. Sul tetto dell’Ospedale Maggiore di Cremona la giovane musicista ha allietato il quartiere con il suono delicato del suo violino: una dedica speciale a tutti coloro che stanno lottando contro il Coronavirus, dal personale sanitario ai pazienti.

L’esibizione dal tetto dell’Ospedale di Cremona

Il suono leggero di un violino le cui note si sono disperse intorno al quartiere dell’Ospedale Maggiore di Cremona. E, sul tetto della struttura, una giovane violinista ad allietare il circondario con il delicato suono del suo strumento.

È quanto è accaduto giovedì pomeriggio alle ore 18:00 nella città lombarda, una delle più martoriate dall’emergenza Coronavirus. E proprio a coloro che sono in lotta contro questa gravissima crisi sanitaria Lena Yokoyama ha voluto regalare una mini esibizione con il suo violino. Sul tetto dell’ospedale la musicista ha regalato un’emozione dopo l’altra interpretando alcune delle più celebre arie del repertorio classico italiano, fra cui la celebre The Mission, orchestrata e prodotta dal grande Ennio Morricone.

Una dedica speciale a chi lotta contro il virus

Un mini-live atipico racchiuso in questo video, creato dalla pagina Facebook “Pro Cremona”.

Dal tetto dell’Ospedale Maggiore di Cremona le note del violino di Lena Yokoyama si sono disperse nel quartiere, in una cornice silenziosa e spettrale. Dai balconi e dalle altre aree della struttura ospedaliera medici e infermieri hanno fatto da spettatori alla meravigliosa esibizione, immortalandola con i propri telefonini. Un regalo lodevole e commovente quello della giovane violinista del Museo del Violino, che ha voluto dedicare la sua esibizione a tutto il personale sanitario, ai pazienti e a tutti coloro che stanno lottando contro il Coronavirus.

In tempi come questi, i messaggi e i gesti di positività e di speranza sono all’ordine del giorno e anche la musica può dare il suo contributo.