eros ramazzotti figlio gabrio

Nell’era del Coronavirus, in un momento storico aggredito da cronache drammatiche, ci sono tante piccole storie che diventano grandi e si fanno raccontare nella cornice di una speranza che resiste alla tragedia. Una di queste appartiene a Flavio, un paziente ricoverato per Covid-19 che ha ricevuto una dolcissima sorpresa da Eros Ramazzotti.

Eros Ramazzotti: il regalo al paziente ricoverato

La storia di Flavio è stata riportata da diversi quotidiani ed è uno di quei racconti che portano una ventata di sorrisi con un tempismo chirurgico, quando tutto sembra nero e, invece, la speranza e la forza non si arrendono.

È una storia che si intreccia con la difficoltà di un momento storico come questo, in piena emergenza Coronavirus.

Secondo quanto emerso dal post pubblicato sul profilo Facebook del primario di Rianimazione di Rivoli, Michele Grio, l’uomo sarebbe un paziente affetto da Covid-19 ricoverato presso l’ospedale del Torinese e aveva scelto di dedicare alla moglie un brano di Eros Ramazzotti, Ti sposerò perché, per l’anniversario di matrimonio.

L’immagine di oggi – aveva scritto Grio sui social –, per tutti noi, è il nostro amico che, in videochiamata dall’Acquario, canta “Ti sposerò perché” alla sua dolce metà in occasione del loro anniversario di matrimonio.

Emozione pura per tutti. Grazie, buon anniversario a voi“.

Poco dopo, il regalo speciale del cantante reso possibile dall’intervento, si legge sul Corriere, di Flaviana Basta, impiegata dell’ufficio relazioni esterne dell’ospedale San Giovanni Bosco di Torino che avrebbe deciso di organizzare la sorpresa dopo aver letto il post del primario.

Il videomessaggio del cantante

Non è servito troppo tempo perché Eros Ramazzotti accettasse di fare il suo speciale regalo al paziente di Rivoli, recapitato nella formula di un dolcissimo videomessaggio rivolto anche alla moglie.

Ciao Flavio. Ho visto la dedica che hai fatto a Carmen ed è bellissima. Grazie mille, ti mando tanta forza, dai che ce la facciamo! Eros“. Grazie al prezioso supporto di medici e infermieri, i coniugi hanno potuto ascoltare a distanza le parole dell’artista, attraverso una videochiamata.

Ieri sera – ha scritto Flaviana Basta su Facebook –, con Eros Ramazzotti, dopo aver visto il post del primario di rianimazione dell’ospedale di Rivoli Michele Grio, abbiamo organizzato una sorpresa a Flavio, tracheotomizzato e affetto da coronavirus.

Un videomessaggio per lui, che sta migliorando di giorno in giorno e per sua moglie Carmen con cui ieri ha festeggiato l’anniversario di matrimonio dedicandole la canzone di Eros ‘Ti sposerò perché’ tramite videochiamata. Sono queste le cose meravigliose che stanno succedendo…felice di avere colleghi e amici speciali e felice perché questo paziente oggi ha avuto un regalo inaspettato e soprattutto fatto con il cuore“.

Ieri sera, con Eros Ramazzotti, dopo aver visto il post del primario di rianimazione dell’ospedale di Rivoli Michele Grio, abbiamo organizzato una sorpresa a Flavio, tracheotomizzato e affetto da coronavirus. Un video messaggio per lui, che sta migliorando di giorno in giorno e per sua moglie Carmen con cui ieri ha festeggiato l’anniversario di matrimonio dedicandogli la canzone di Eros “ Ti sposerò perché “ tramite videochiamata. Sono queste le cose meravigliose che stanno succedendo…felice di avere colleghi e amici speciali e felice perché questo paziente oggi ha avuto un regalo inaspettato e soprattutto fatto con il cuore.❤️

Pubblicato da Flaviana Basta su Giovedì 16 aprile 2020